Nella battaglia per il tormentone estivo, i ragazzi de Le Vibrazioni sono pronti a lanciare il loro nuovo singolo. Si tratta di Amore Zen, brano dalle sonorità rock che ospita anche una parte rappata dell’amico Jake La Furia. Questa nuova collaborazione (che non è contenuta nell’ultimo disco di inediti de Le Vibrazioni, V) sarà disponibile in radio, in download digitale e su tutte le piattaforme streaming da domani, venerdì 25 maggio.

Il brano (scritto dal frontman Francesco Sarcina con Davide Simonetta, Andrea Bonomo e Luca Chiaravalli) sembra un’ottima continuazione del successo di Così Sbagliatocanzone con la quale la band si è presentata all’ultimo Festival di Sanremo (e che poi è stata pubblicata in una nuova versione con Skin): «Amore Zen è un brano fresco, estivo. Ha un ritmo forte, bello alto, con un mix di generi. Siamo in un’epoca nella quale è bello mischiare generi musicali», ci hanno raccontato.

La cover del singolo "Amore Zen" de Le Vibrazioni feat. Jake La Furia

La cover del singolo “Amore Zen” de Le Vibrazioni feat. Jake La Furia

Rispetto alla collaborazione con il rapper dei Club Dogo, Le Vibrazioni ci hanno spiegato: «Jake La Furia è un fratello. Con lui condividiamo altre passioni oltre la musica, come i tatuaggi e le moto. Per scherzo abbiamo tentato di mettere un rap nel mix del pezzo e abbiamo capito che in effetti ci stava benissimo. Così lo abbiamo coinvolto».

Lo spirito del brano è sarcastico: «Amore Zen prende in giro la tendenza a voler apparire a tutti i costi. Vogliamo prendere in giro chi – pur di sentirsi integrato – finge di essere ciò che non è. Abbiamo immaginato la società in cui viviamo come uno zoo: è divertente vedere la tipologia di animali che è presente».



Il vero prestigio, secondo la band di Dedicato a Te, è tutt’altra cosa: «Il prestigio è essere veri come esseri umani: come padri, come figli, come compagni. Poi ci sono generazioni e generazioni. Sai, i giovani ci sta che abbiano questa tendenza: hanno un’età difficile. Ma se vediamo atteggiamenti così in persone più mature, allora sì che diventa un atteggiamento ridicolo. A volte troviamo più maturi i ventenni che i quarantenni. Questo è assurdo».

Le Vibrazioni festeggiano proprio in queste settimane un anno dalla loro reunion, avvenuta alla data di Palermo del Radio Italia Live – Il Concerto: «Siamo stati così impegnati in questi mesi che facciamo ancora fatica a capire cosa è successo. Abbiamo fatto un lavoro bellissimo per il disco che è uscito e abbiamo fatto un tour nei club che in realtà non è finito perché poi è sfociato in un tour estivo (con una produzione più grande). Quest’estate avremo tanti festival da fare».

Scopri qui tutte le date del Così Sbagliato Summer Tour de Le Vibrazioni.