A volte per poter godere a pieno di qualcosa, dobbiamo prima allontanarcene. Per preservarci e tutelarci. Insomma: per ritrovarci. Alessandro Casillo è tornato con il nuovo singolo Ancora Qui (disponibile da venerdì 1° giugno).

Il titolo del brano è emblematico. Soprattutto se si pensa al percorso di Alessandro, che ha mosso i suoi primi passi nel mondo della musica a quattordici anni con il programma Io Canto. Dopo essere diventato rapidamente un idolo delle ragazzine, Casillo ha vinto la sezione Giovani del Festival di Sanremo nel 2012 con È Vero (Che Ci Sei) e il suo album #Ale del 2014 ha debuttato alla #2 della classifica di vendite in Italia.

L’intervista di Billboard Italia ad Alessandro Casillo



In un momento così fortunato per la sua carriera, però, Alessandro ha deciso di rallentare, di concludere gli studi e di cercare un lavoro con il quale potersi mantenere. Così, nonostante non abbia mai abbandonato la scrittura e il canto, Casillo ha lavorato (e sta attualmente lavorando) come operaio nel campo della termoidraulica. Il senso della realtà dell’artista è maturato con il passare degli anni: «L’importante non è essere sempre esposti mediatamente, ma fare musica per bene». Ed è proprio in questo senso che il tempo risulta un amico, se si sa come utilizzarlo.



A quattro anni dal suo ultimo album, ecco il nuovo brano di Alessandro Casillo, che sarà disponibile da questo venerdì. Una bella conferma per il pubblico di Casillo: l’ha scritto Emiliano Bassi, collaboratore di Casillo fin dagli esordi.