“Adesso il Capo Sono Io”: in anteprima il primo video di AvA

L’universo moombahton che aveva già caratterizzato il primo singolo è qui ancora più esplicito. Per rispondere a una domanda: cosa succede se il capo è donna?
AvA - Adesso il Capo Sono Io - foto di Matteo Montaperto
© Matteo Montaperto

“Adesso il capo sono io / Il capo è donna, oh mio Dio!”. Se con il suo primo singolo AvA ci aveva aperto le porte del suo mondo, debuttando con un brano omonimo in cui si presentava come colei che “alleva squali come fossero gattini”, con il suo nuovo singolo ricalca il concetto di donna emancipata senza lasciare spazio a fraintendimenti. Il videoclip diretto da Adriano Giotti racconta senza mezze misure un concetto di fondo: AvA è una donna capo che fa a pezzi gli uomini. Eccolo in anteprima per Billboard.

Con il ritornello del brano AvA prende il giro la mentalità maschilista secondo cui una donna dovrebbe ricoprire solo ruoli subordinati. Al contempo lancia una monito alle donne stesse, cercando di scuotere l’universo femminile. Il testo sottolinea come il fatto che una donna possa essere un “capo” rappresenti ancora un elemento di sorpresa, quando non di scandalo.

L’universo moombahton che aveva già caratterizzato il primo singolo (intitolato sempre AvA) è qui ancora più esplicito. “La versione coatta e spinta del reggaeton”, come le piace descriverlo, si muove tra hip hop, elettronica e latin house.

Guarda in anteprima il video di Adesso il Capo Sono Io di AvA



Articolo Precedente
Emis Killa: ecco le date del suo tour Estate 2019

Emis Killa: ecco le date del suo tour "Estate 2019"

Articolo Successivo
Arriva Rocketman, il biopic su Elton John: guarda il trailer

"Rocketman": siamo andati all'anteprima del film su Elton John

Articoli correlati
Total
61
Share