“Freddo Cane”: fuori il 12 febbraio il featuring di Mameli con i rovere

Una collaborazione nata dalla somiglianza fisica dei due cantanti: questo venerdì esce il nuovo singolo della band capitanata da Nelson Venceslai, in collaborazione con Mameli
Rovere - Mameli - Freddo Cane
Separati alla nascita: Nelson Venceslai dei rovere e Mameli (foto di Chiara Mirelli)

A vederli fianco a fianco si nota una somiglianza davvero forte: Nelson Venceslai dei rovere e Mameli sembrano quasi fratelli. E così, nell’epoca dell’iper-connettività e della comunicazione orizzontale, le collaborazioni nascono anche in questa maniera. Una battuta sui social, un fan che ti mostra il tuo “sosia”, ed ecco che vengono gettate le basi per un progetto di featuring. È così che nasce Freddo Cane, il nuovo singolo dei rovere feat. Mameli, fuori il 12 febbraio per Sony Music, prodotto da Matteo Cantaluppi e Marco Paganelli.

«Tutti i fan ci scrivevano di questa somiglianza fisica. Quando avevo il pizzetto più lungo era ancora più evidente», spiega Nelson. «Così io e Mameli abbiamo iniziato a sentirci, a conoscerci. Poi a scrivere. Per un po’ abbiamo gestito il pezzo a distanza. Ci siamo incontrati per la prima volta in studio e dal vivo ho scoperto che è più alto di me! Freddo Cane è riferito a quello che ci circonda, che spesso ci trasmette inadeguatezza e confusione. Sentimenti freddi, insomma, come il vento gelido del mare in inverno, e che possono essere ben rappresentati dall’immagine di un cane, solo a godersi il rumore delle onde. Pronto a ululare il suo essere perso nel mondo, ma pronto anche a trovare una nuova strada».

Pre-salva Freddo Cane qui.

I rovere hanno avuto il loro exploit nel 2019, anno di pubblicazione dell’album d’esordio disponibile anche in mogano e dell’EP ultima stagione, che li hanno resi protagonisti delle playlist di area indie sulle piattaforme di streaming. Nel corso di quell’anno, la band è stata protagonista di circa 40 date estive e di una dozzina di date invernali andate sold out nelle principali città. Dal Largo Venue di Roma ai Magazzini Generali di Milano, dall’Hiroshima di Torino alla doppia data al Locomotiv di Bologna (la loro città di provenienza).

Di recente hanno anche pubblicato una graphic novel, disponibile anche a fumetti, pubblicata da Becco Giallo e disegnata da alcuni tra i migliori illustratori in circolazione, che hanno trasformano la band in un quintetto di supereroi capaci di grandi imprese attraverso la sola forza della musica.

La copertina di Freddo Cane

Il layout della copertina è stato realizzato da Corrado Grilli, meglio noto come Mecna

Articolo Precedente
Checco (al centro) e Lo Stato Sociale / foto: Jessica De Maio

Checco de Lo Stato Sociale presenta il suo EP: «Per sfottermi mi chiamano "designer delle emozioni"»

Articolo Successivo
La Rappresentante di Lista, foto: Manuela Di Pisa

La Rappresentante di Lista, il 5 marzo fuori l'album "MY MAMMA"


Articoli correlati
Total
55
Share