Guarda in anteprima il video di “1984” delle I’m Not a Blonde

Il nuovo singolo del duo italo-americano anticipa l’EP Welcome Shadow, che uscirà il 10 dicembre e verrà presentato a Milano a Germi, il circolo fondato da Manuel Agnelli e Rodrigo D’Erasmo
I'm Not a Blonde - 1984 - anteprima - foto di Alessia Cuoghi
Foto di Alessia Cuoghi

Dopo il recente Circles, le I’m Not a Blonde hanno pubblicato il un nuovo singolo 1984 (INRI/Metatron) il 26 novembre sulle piattaforme digitali. Il brano è il secondo estratto dal prossimo EP Welcome Shadows, in uscita il 10 dicembre come parte di un progetto più ampio che prevede la pubblicazione di un secondo EP nella primavera 2022, dal titolo This is Light. Il singolo è accompagnato da un videoclip ufficiale che vi presentiamo oggi in anteprima.


1984 vuole essere un inno synth-pop alla libertà di amare ed esprimersi e al diritto di essere ciò che si è. Cassa dritta e synth arpeggiatore a scandire un ritmo in crescendo che approda a un refrain liberatorio. Un testo essenziale che con poche parole evoca ricordi ed emozioni, oppressione e liberazione, paura e orgoglio, per raccontare la storia ».lla scoperta della propria omosessualità durante l’adolescenza.


Liberamente ispirato al capolavoro di George Orwell, il brano delle I’m Not a Blonde parla «di chi ha represso le proprie emozioni per paura di esporsi, fino a quando non ha conosciuto l’amore e non ha potuto più nascondersi”.

L’EP Welcome Shadows verrà presentato live il 10 dicembre a Germi, il circolo milanese fondato da Manuel Agnelli e Rodrigo D’Erasmo.

Guarda in anteprima il video di 1984 delle I’m Not a Blonde

I’m Not a Blonde – Bio

I’m Not a Blonde è un duo italo-americano di base a Milano composto da Chiara Castello e Camilla Matley. Esordiscono nel 2016 con l’album Introducing I’m Not a Blonde e dallo stesso anno entrano stabilmente nel roster di INRI. Il 2018 è l’anno del secondo LP dal titolo The Blonde Album, cui segue nel 2019 la pubblicazione del terzo disco Under the Rug, presentato al Reeperbahn Festival in Germania.

Prima che la pandemia bloccasse il mondo, sono state protagoniste in diversi festival italiani e internazionali, condividendo il palco con artisti del calibro di Duran Duran, Moderat, Soulwax, Peaches, Ghostpoet, Hurts e molti altri. Artisti di fama mondiale hanno scelto I’m Not a Blonde per l’apertura dei live in Italia: i Franz Ferdinand nel 2018 all’Unipol Arena di Bologna, The Killers a Rock in Roma (2018), i Wolf Alice per la loro data unica in Italia del 2018 e Mike Shinoda dei Linkin Park nel 2019 a Milano e Padova.

Nel 2020 pubblicano l’EP Songs from Home. Nel 2021 vincono la call indetta da Italia Music Export, a supporto della loro attività promozionale all’estero. Circles e 1984 sono i due singoli che anticipano il nuovo EP Welcome Shadows, in uscita il 10 dicembre 2021, primo capitolo di un progetto articolato in due tappe. Nel 2022 uscirà il secondo capitolo This Is Light.


Articolo Precedente
Adele

Adele ha annunciato la sua prima residency a Las Vegas

Articolo Successivo
Rkomi certificazioni fimi

Rkomi pubblica “La coda del diavolo” con Elodie, la voce che mancava in “Taxi Driver”

Articoli correlati

Total
275
Share