Guarda in anteprima il video di “Ti Porterò con Me” dei Santamarya

La band originaria della Tuscia viterbese torna con un nuovo singolo dal sapore pop rock assai ballabile. Ecco il videoclip in anteprima
Santamarya - Ti Porterò con Me - anteprima - foto di Dario Ianiro
Foto di Dario Ianiro

Dopo Fantasmi, Amsterdam e Cooper, i Santamarya tornano con il pop rock ballabile di Ti Porterò con Me. Batteria, basso e chitarra omaggiano brillantemente gli anni ’80 e offrono il tappeto sonoro per articolare un invito estremamente attuale: dopo la paura, la distanza e il dubbio, possiamo riappropriarci di un presente fatto di piccole cose. Basta abbandonarsi gli uni nelle braccia degli altri. Ecco il videoclip del brano, in anteprima oggi per Billboard Italia.

«Soffrire per amore è qualcosa che ti logora da dentro», dice il regista Valerio Desirò a proposito del video di Ti Porterò con Me. «Qualcosa che ti porti appresso giorno e notte rievocando tutta la sofferenza anche a occhi chiusi e specialmente nei sogni, dove il nostro partner diventa una figura mitizzata ma anche angosciante e malefica. Ma è solo qualcosa dentro ai nostri sogni».

Ti Porterò con Me è stata registrata e mixata da Giovanni Istroni, prodotta da Giorgio Maria Condemi (Motta, Marina Rei), presso lo StraStudio di Roma. Il brano è stato selezionato per le finali del MEI Superstage 2020.

Originari della Tuscia viterbese, i Santamarya parlano dell’oggi ispirandosi agli anni ’70 e ’80. Nelle loro canzoni intervengono riferimenti internazionali, pop d’avanguardia, poesia urbana ed elementi rurali. Tutti i loro video sono firmati da Valerio Desirò, che ha permesso loro di arrivare in finale a Cortinametraggio con il video di Fantasmi e in finale al PIVI 2020 con il video di Cooper. I Santamarya sono stati Artisti della Settimana per Discovered di MTV New Generation e finalisti al contest Primo Maggio Next 2020.

Guarda in anteprima il video di Ti Porterò con Me dei Santamarya

Articolo Precedente

Roberta Battaglia canta Alessia Cara e strega America's Got Talent

Articolo Successivo

Vale Lambo: «Grazie a "Come il mare" sono uscito fuori dal deserto»

Articoli correlati
Total
4
Share