XXXTENTACION: 5 anni fa usciva l’iconica “Look At Me!”

Pubblicato inizialmente su Soundcloud, il brano di XXXTENTACION sarebbe poi tornato alla ribalta nel 2017 per via di una polemica con Drake
XXXTentacion
XXXTentacion

Oggi cade un importante anniversario, che riunisce sotto il segno del 2020 la sacra triade della Soundcloud Era, composta da Lil Uzi, Playboi Carti e XXXTENTACION. Se i primi due hanno fatto felici le proprie fanbase con almeno un album a testa negli ultimi 12 mesi tra Eternal Atake, Pluto X Baby Pluto e Whole Lotta Red, i supporter di XXX potranno abbandonarsi alla nostalgia riascoltando in loop Look At Me! per festeggiarne il compleanno.

Il brano, fra i maggiori successi di XXXTENTACION, approdò su Soundcloud proprio 5 anni fa, il 30 dicembre 2015. Tuttavia sono in molti ad averla scoperta qualche tempo dopo, per vari motivi.

Uno su tutti, il fatto che il rapper assassinato nel 2018 vanti storicamente uno sproposito di fan “occasionali”, sedotti più dal nome che da storia e produzione discografica. La morte di XXX ha esasperato questo fenomeno, replicato con una simile intensità forse con la scomparsa di Juice WRLD.

Il controverso videoclip ufficiale uscì peraltro nel 2017. Il contenuto, inizialmente rimosso dalla piattaforma, diede una grossa spinta al pezzo – al pari di numerosi artwork e unofficial visual parecchio cruenti che accompagnavano il sottofondo musicale sparsi per tutto il web, capaci di restituire a colpi di frame il complesso e accattivante immaginario di XXXTENTACION.

La querelle con Drake

Ma la ragione più rilevante della seconda fase di rilevanza mediatica della storia di Look At Me! riguarda nientemeno che Drake, al centro di una polemica sollevata dallo stesso XXX a inizio 2017.

A gennaio di quell’anno, durante un live ad Amsterdam, Drizzy condivise lo snippet di KMT (ft. Giggs), brano contenuto in More Life e destinato a far discutere per la somiglianza con Look At Me!, soprattutto a livello di flow.

Tra tweet velenosi e interviste rilasciate dalla prigione, XXXTENTACION non nascose il proprio disappunto, ammettendo che si sarebbe aspettato perlomeno un riconoscimento nei crediti da parte di Drake – che, da parte sua, rispedì le accuse di plagio al mittente.

La polemica, tuttavia, contribuì a far crescere enormemente la notorietà del pezzo di XXX che, come buona parte della sua discografia, non cessa di rappresentare un punto di riferimento assoluto per chiunque desideri cogliere al meglio lo spirito della scena americana recente attraverso le tappe e le release cruciali degli ultimi cinque anni. Buon compleanno, dunque.

Ascolta Look At Me! di XXXTENTACION

Articolo Precedente
Lil Pump durante l'ultima campagna presidenziale di Donald Trump a novembre, Jeff Kowalsky/AFP via Getty Images

Lil Pump bandito a vita da JetBlue: non ha indossato la mascherina

Articolo Successivo

Da "Blinding Lights RMX" a "X", le migliori collaborazioni bilingui del 2020

Articoli correlati
Total
14
Share