“Turbococco”: ecco il nuovo film (pardon, videoclip) di Ghali

«Da piccolino avevo paura degli spaventapasseri. Ancora adesso attraverso i parchi correndo quando sono da solo. Me la sto facendo sotto». Con queste parole Ghali ha presentato “Turbococco”, il suo nuovo singolo del quale è stato pubblicato oggi il videoclip ufficiale
Turbococco: ecco il nuovo film pardon, video di Ghali
Screenshot YouTube

«Da piccolino avevo paura degli spaventapasseri. Ancora adesso attraverso i parchi correndo quando sono da solo. Credo nel paranormale e in tutte le creature che la mia mente sviluppa, soprattutto la notte. Ancora salgo le scale correndo ed evito gli specchi quando interrompo il sonno per andare in bagno. Me la sto facendo sotto».

Con queste parole Ghali ha presentato il suo ultimo singolo, Turbococco, del quale è stato pubblicato oggi – martedì 2 luglio – il videoclip ufficiale. Che, in realtà, sembra davvero un film.

Diretto da Giulio Rosati e ACID Enrico Maspero, il video è perfettamente in linea con il contenuto del pezzo. Nella clip, infatti, l’artista è travestito da spaventapasseri e si esibisce sopra a un grattacielo. Si lascia cadere e – nel frattempo – incontra momenti particolari delle persone intorno a lui. Il brano è uscito insieme a Hasta la Vista: Ghali ha infatti pubblicato nello stesso momento queste due differenti canzoni.

Guarda il video di Turbococco di Ghali



Articolo Precedente
Il React To di alcuni produttori e DJ italiani al nuovo disco di Mark Ronson

Mark Ronson: i "feelings" dei produttori e DJ italiani sul nuovo disco

Articolo Successivo
Old Fashioned Lover Boy - Elle

"Elle": in anteprima la live session di Old Fashioned Lover Boy


Articoli correlati
Total
15
Share