Tony Effe è tornato: fuori il 4 giugno “Untouchable”

Tony Effe torna, lontano dalla Dark Polo Gang, con il suo primo album solista, il cui titolo omaggia il celebre film di Brian De Palma
Tony Effe
Tony Effe, foto di Anton Tammi

Il ritorno di Tony Effe, questa volta in veste solista, era nell’aria. Solo una settimana fa, infatti, il cantante ha pubblicato un post che lasciava pochi dubbi all’immaginazione, con scritto: “I’m back”. Oggi l’annuncio ufficiale, attraverso la pagina Instagram di Spotify. Il prossimo 4 giugno uscirà Untouchable, il primo album solista di Tony Effe.

Spotify Italia, infatti, ha cancellato tutti i post sul suo profilo per lasciare spazio alla copertina, attraverso 9 immagini, del trapper romano. Tony Effe, a breve distanza, ha pubblicato un videoclip su IG, in bianco e nero, che vede diversi soggetti, bambini e ragazzi, aggirarsi per le vie di Roma. In seguito, è arrivata anche sul suo profilo la cover del suo nuovo album, il primo lontano dalla Dark Polo Gang.

Da Gué a Tedua, i commenti sotto il post di Tony Effe potrebbero darci degli indizi sui possibili feat dell’album

Il titolo dell’album è un omaggio celebre al film di Brian De Palma del 1987, mentre in cover vediamo un Tony Effe ammanettato con intorno diverse persone, mascherate e vestite di rosso, che puntano il dito contro di lui e lo guardano con fare accusatorio. Un richiamo a tutti i commenti degli haters ricevuti in questi anni?

La cover dell’album, inoltre, è stata realizzata sotto la direzione artista di Anton Tammi, regista di fama mondiale dietro i videoclip e le cover di The Weekdn.

Tra i commenti, pubblicati sotto al post con la cover di Untouchable, ci sono anche quelli di diversi esponenti della scena rap e trap italiana, oltre che di alcuni producer. Spiccano infatti: Sick Luke, storico produttore della DPG, Guè Pequeno e Tedua. Ma anche Lazza, i colleghi Dark Side e Pyrex, Gazzelle, Luchè e Fred De Palma.

Questi potrebbero essere i possibili featuring del disco? La Dark Polo Gang, in passato, ha già collaborato con alcuni di questi nomi. Di conseguenza, è probabile che Tony Effe abbia deciso di richiamarli per dare ancora più spessore al suo primo disco solista.

Articolo Precedente
Sonar, fonte: ufficio stampa

Sónar Barcelona 2022: annunciati i primi 32 artisti ospiti

Articolo Successivo
Strictly Discs negozio vinili

Storie di vinili: l'intervista ai proprietari di Stricktly Discs


Articoli correlati
Total
14
Share