Remmy racconta “Quando Piove, Diluvia”, traccia per traccia

Remmy racconta, traccia dopo traccia, il suo nuovo album, arricchito dai featuring con Nerone, Nitro e Warez
Remmy
Remmy, foto ufficio stampa

Nel suo nuovo progetto discografico, Quando Piove, Diluvia, Remmy, all’anagrafe Riccardo Marrella, ha condensato tutto le sue esperienze degli ultimi anni. Attraverso l’album, il rapper racconta con eterogeneità i suoi sentimenti, passando da tracce che affrontano tematiche personali a brani più banger, dove è tangibile il suo senso di riscatto.

In Quando Piove, Diluvia, uscito venerdì scorso, Remmy ha racchiuso tutto se stesso, dando vita ad 11 tracce dalla narrazione varia e mai scontata, con le produzioni curate da 2P e i featuring con Nitro, Warez e Nerone.

Abbiamo chiesto a Remmy di presentarci il nuovo album in questo track by track.

Intro [Quando Piove, Diluvia] (prod. 2P)

Questo è stato il primo pezzo che ho scritto per il disco ed è una canzone che mi portavo dentro da tanto ma che non avevo mai avuto il coraggio di scrivere. “Quando Piove, Diluvia” per me vuol dire che quando hai un problema, non verrà mai da solo e questo pezzo è arrivato in un momento davvero difficile della mia vita che spero di aver esorcizzato.

Blood (prod. 2P)

Questa canzone mostra un po’ entrambi i lati della mia personalità artistica. Da una parte c’è il me più conscious, più scrittore, più emotivo. Dall’altra c’è tutta la mia voglia di rappare, di volermi affermare, di voler dimostrare di essere il più forte. La canzone era inizialmente un featuring con Axos. Abbiamo tenuto il suo ritornello, scritto da lui e interpretato da me.

Forte, Ora (prod. 2P & Adma)

Questo pezzo è nato come esperimento, sotto tanti punti di vista: l’ho scritto in studio, che è una cosa che non faccio mai ed è stato il primo in cui ho solo cantato invece di rappare.

Trentasei feat. Warez (prod. 2P)

Trentasei fa riferimento alla Statale 36, che è la strada che collega Milano e Lecco, sulla quale si affacciano tutti i paesi della Brianza in cui sono nato e cresciuto. Non avrei mai potuto fare un pezzo e intitolarlo “Trentasei” se non sotto la supervisione e la benedizione di 2P che è il vero Re brianzolo, e il ritornello cantato da Warez aggiunge quel tocco di stile che sarebbe mancato ad una canzone di sole barre.

Povero Diavolo (prod. Fallen)

Questo è uno dei miei pezzi preferiti, in cui ho cercato di unire un po’ tutte le sfaccettature della mia scrittura.

Prendi Noi feat. Nerone (prod. 2P)

Io e Nerone ci conosciamo da più di 10 anni e abbiamo passato molto di questo tempo a rappare insieme sotto la bandiera dei Microfili. Ho diversi featuring nei suoi progetti solisti e per il mio primo disco importante non potevo che avere l’onore di ospitarlo.

Per Un Po’ (prod. 2P & Adma)

Ho scritto questo pezzo durante l’estate, volevo fare qualcosa che non avessi mai fatto, utilizzare delle sonorità diverse e uscire dalla mia zona di comfort. Poi in studio 2P e Adma hanno lavorato al beat ed è uscita una canzone di un genere che non saprei definire ma che mi piace molto.

Petrolio (prod. Paolo Paone)

Date le sonorità dance anni ’80, questa canzone potrebbe trarre in inganno. In verità parla di un argomento attuale che mi ha sempre divertito, cioè il “narcisismo da social network”.

Giove (prod. 2P)

In questa canzone ho voluto paragonare la fine di una storia tossica alla tempesta di Giove, la famosa macchia rossa che si vede in tutte le foto del pianeta. La cosa più particolare di questa canzone è il lavoro che è stato fatto sul beat, che nelle strofe è lento e dimezzato e nel ritornello si raddoppia per dare più energia.

Spaceship feat. Nitro (prod. 2P)

Sogno di fare un featuring con Nitro da quando ci siamo conosciuti tanti anni fa, perché lo considero uno dei rapper più forti di sempre. E data la stima reciproca, alla fine questa collaborazione è arrivata, nel momento più importante per me e non posso che esserne felice e onorato.

Non Mi Dispiace (prod. 2P)

Questa forse è la canzone che mi lega di più al mio passato, per via dell’argomento e di come è realizzato. Ho cominciato a scriverlo su un loop di pianoforte e solo in studio poi sono state aggiunte le batterie e le chitarre. È il mio pezzo preferito del disco.

Ascolta Quando Piove, Diluvia di Remmy

Articolo Precedente
Davide Shorty - fusion - intervista - 1 - foto di Ambra Parola

Davide Shorty, animo “fusion.”, «Il concetto è semplice: siamo complessi»

Articolo Successivo
Fedez, foto ufficio stampa

Accusare Fedez per il testo di "Tutto il contrario" non ha molto senso


Articoli correlati
Total
3
Share