Pop Smoke, finalmente fuori l’album postumo “Faith”

Il secondo album postumo del rapper newyorkese è composto da 20 tracce e diversi featuring, tra cui Dua Lipa, Kanye West e Kid Cudi
Pop Smoke
Pop Smoke, foto di Tracy Awino/Bleacher Report

Faith, il secondo album postumo di Pop Smoke, è ufficialmente tra noi. L’attesissimo progetto arriva ad un anno dall’uscita del suo album di debutto, Shoot for the Stars, Aim for the Moon, che è diventato l’album hip hop/R&B #1 più longevo dal 1990 all’inizio di quest’anno, con più di 7 milioni di copie vendute fino ad oggi.

Republic Record e Victor Victor Worldwide avevano annunciato il mese scorso l’uscita di Faith. Il manager di Pop Smoke, Steven Victor, ha confermato il titolo domenica scorsa. A tre settimane dalla release è stato pubblicato il trailer ufficiale del progetto sul canale YouTube del rapper newyorkese.

Nella clip si sente il defunto hitmaker dire: «Ho sempre saputo che avrei fatto qualcosa di buono. Quando continui a vincere non puoi fermarti. Quando sai cosa vuoi, non lasciare che nessuno si metta tra te e le tue creazioni. Non sto cercando di essere solo figo, dobbiamo fare la storia».

Bashar Barakah Jackson, vero nome di Pop Smoke, è stato ucciso il 19 febbraio 2020 a 20 anni. Prima della sua morte, il rapper ha pubblicato il mixtape Meet the Woo e Meet the Woo 2. Quest’ultimo è uscito il 7 febbraio 2020, solo due settimane prima che Pop Smoke venisse ucciso durante una violazione di domicilio a Los Angeles.

Pubblicato il 3 luglio 2020, il primo album in studio di Pop Smoke ha debuttato alla #1 della Billboard 200 ed è rimasto in classifica per 52 settimane. Inoltre, ha ottenuto un grande successo internazionale, raggiungendo la #1 in UK, ed è entrato in classifica in Grecia, Germania, Austria e Italia.

Faith, pubblicato oggi, è composto da 20 tracce e arricchito da diversi featuring. Tra questi troviamo: Dua Lipa, Chris Brown, Future, Kanye West e Kid Cudi.

Ascolta Faith, il nuovo album di Pop Smoke

Articolo Precedente
Maneskin

I Måneskin con il video di "I Wanna Be Your Slave" ci fanno rivivere MTV degli anni '90

Articolo Successivo
Margherita Vicario

Play:Fair For People and Planet, domani l'evento per il clima


Articoli correlati
Total
2
Share