Da fine settembre è disponibile, nelle piattaforme digitali e CD con bonus track nei negozi, la seconda parte di Interno 7, il nuovo album di Piotta. Dopo le prime sei tracce pubblicate solo in digitale come Lato A, i sette nuovi brani hanno completato quello che è il nono album di studio del rapper romano.

Piotta - 1

Piotta (foto di Matteo Damiani)

La produzione, sempre affidata a Emiliano Rubbi, crea un filo conduttore con i precedenti capitoli discografici, proiettando però la musica di Piotta verso una nuova dimensione “cantautorap”. Le prime sei tracce di Interno 7 sono inedite e senza featuring. Quelle del Lato B, invece, comprendono la collaborazione con Benjamin Stanford (aka Dub FX), il rap del compianto Primo Brown (Cor Veleno) nel remake di Un’Estate ed È Finito e il remix di Di Noi, brano per lui composto ad un anno dalla prematura scomparsa.

L’album è accompagnato dal tour che sta portando Piotta in giro per la penisola insieme alla band composta da Claudio Cicchetti (batterie), Francesco Fioravanti (chitarre), Benjamin Ventura (basso synth, tastiere) e Stefano Marvel Mex Tasciotti (cori, rap). Di passaggio a Milano per la Music Week 2018, lo abbiamo accolto in redazione per parlarne direttamente con lui in questa video intervista.

Guarda la video intervista a Piotta



Le prossime date live di Piotta

  • 23 novembre – Magazzini Fermi, Aversa (CE)
  • 24 novembre – Largo Venue, Roma
  • 30 novembre – Crazy Bull, Genova
  • 1 dicembre – Rock Town, Cordenons (PN)
  • 7 dicembre – Hiroshima, Torino
  • 8 dicembre – Magnolia, Milano
  • 13 dicembre – Cantiere, Lecce
  • 14 dicembre – Firenze, Flog
  • 15 dicembre – Swamp Club, Carrara
  • 22 dicembre – Officine Utopia, Ceccano (FR)