Mr. Rain pubblica il video di “A forma di origami”, la sua lettera al padre

Il brano, fra i più apprezzati di Petrichor, è una delle prove più personali e intime mai servite da Mr. Rain al proprio pubblico
Mr. Rain / fonte: ufficio stampa
Mr. Rain / fonte: ufficio stampa

«Il brano più personale del progetto». Mr. Rain aveva definito così A forma di origami durante la nostra intervista realizzata in occasione dell’uscita di Petrichor, la sua ultima fatica discografica. Probabilmente una risposta diversa ci avrebbe spiazzato, dato che il singolo racchiude una lettera rivolta dall’artista di Desenzano del Garda al proprio padre:

«Da introverso, non sono solito parlare di sentimenti. È raro che mi confidi, che racconti come mi senta. Ma, se lo faccio, lo faccio attraverso una canzone. Dopo quella per mia madre, I grandi non piangono mai (2016), questa è per lui, lui con cui abbiamo vissuto da separati, e prima non capivo, prima non passavo sopra, prima non perdonavo. Prima. Ma ora siamo nel Poi, regno tenue della comprensione e del perdono: “Tutto questo tempo per capire che se ci guardo dentro ci vedo un pò me”», racconta Mr. Rain.

Con A forma di origami Mr. Rain riapre un dialogo non solo con la sfera personale, ma anche con la propria produzione discografica. Il video, diretto da Enea Colombi per Borotalco.tv, rappresenta infatti l’atto conclusivo del cortometraggio iniziato con Fiori di Chernobyl (da cui è ripresa la teca che appare nel corto) e proseguita con 9.3.

Ascolta Petrichor

/p>

Articolo Precedente
Ed Sheeran / ph: Mark Surridge

Buon compleanno Ed Sheeran, 30 anni di successi e rivoluzione pop

Articolo Successivo
Kevin Winter/Getty Images for dcp

Mariah Carey ha condiviso il "Late Night" mix di "We Belong Together"

Articoli correlati
Total
3
Share