Mike Lennon: «Il c***o piccolo di qualche potente porta a voler mostrare le palle grosse»

Esce oggi il nuovo album ITASIAN, in cui il rapper italiano di origini vietnamite passa a un approccio decisamente più consapevole rispetto all’autoironia degli esordi
Mike Lennon - ITASIAN - nuovo album
Mike Lennon (fonte: ufficio stampa)

Mike Lennon torna con un nuovo progetto discografico a tre anni di distanza dalla pubblicazione del suo primo EP, ASIAN, che lo ha consacrato come primo esponente asiatico nella scena rap italiana. In questi tre anni Mike è cresciuto molto: si è sposato e ha maturato una maggior sicurezza di sé. Esce oggi, venerdì 25 febbraio, il nuovo album ITASIAN (Carosello Records / The Orchard).


Un salto di qualità per Mike Lennon che, dagli esordi più improntati a un approccio “leggero” e autoironico, capace di cavalcare gli stereotipi per decostruirli, passa ora a testi più seri e consapevoli.


Con ITASIAN, Mike mette a nudo le sue forze e le sue debolezze, addentrandosi di più nei temi che ha sempre nascosto. Per esempio il racconto delle dinamiche all’interno della famiglia del padre: numerosa e di origini povere, i cui figli sono tutti emigrati in luoghi diversi del mondo. Chi alla ricerca di un lavoro, chi ha intrapreso cattive strade e chi come Mike, invece, ha colto gli input delle persone che aveva attorno, incanalandoli nella musica.

Il titolo suona come un manifesto perché vuole esserlo. «Tutto l’album ITASIAN è basato sulla mia posizione di difendere a spada tratta le diversità facendone un punto di forza. Anche quando sono negative e oggetto di scherno», spiega Mike. «“C***o piccolo, palle grosse”, slogan del brano Oke Oke, lo riassume perfettamente. Ci ho lavorato due anni e oggi, alla vigilia dell’uscita, purtroppo ci sono questioni ben più rilevanti a cui mi viene da pensare. Come la soglia di una guerra mondiale».

Infatti aggiunge: «Mia moglie Kate che appare nel mio video Kanye West è russa e, come è facile immaginare, la preoccupazione è alta. Forse proprio oggi usare quello slogan prende un significato diverso. Perché il c***o piccolo di qualche potente, porta a voler mostrare le palle grosse, ribaltando completamente il mio messaggio».

Ascolta ITASIAN di Mike Lennon


Articolo Precedente
Eurovision 2022: tutto ciò che vi serve sapere per seguire l'evento

Eurovision 2022: la Russia parteciperà nonostante l'Ucraina la voglia fuori dalla competizione

Articolo Successivo
Ariete

Ariete: «Cerchiamo di nasconderci dietro alla superficialità ma dentro abbiamo un buco enorme»

Articoli correlati

Total
2
Share