Connect with us

HIPHOP

Boro Boro e Mambolosco: «Uniamo le waves per farvi ballare al “Caldo”»

Venerdì esce l’ep che vede uniti Boro Boro e Mambolosco. Ci hanno raccontato dove è nato, perché hanno chiamato Anna e Beba e molto altro

Mambolosco e Boro Boro, insieme per l'ep Caldo
Mambolosco e Boro Boro, insieme per l'ep Caldo

Mambolosco e Boro Boro sembrano divertirsi parecchio insieme e dalla loro musica si capisce. Dopo aver sparato un paio di pezzi forti che hanno macinato parecchi stream su Spotify (si parla di oltre 96 milioni), Twerk e Lento, venerdì 3 luglio pubblicano il loro primo EP ricco di featuring importanti dalla Dark Polo Gang a Geolier, da Rosa Chemical a Samurai Jay. L’ultimo annunciato è quello con la cantante spagnola Lola Indigo. Non a caso l’EP si chiama Caldo ed è perfetto per questo periodo anche perché unisce il mondo trap di Mambolosco a quello “un po’ latineggiante” di Boro Boro, «non solo reggaeton», però, come ci tiene a specificare Mambo.

A tutto questo aggiungete anche il fatto che l’EP, prodotto da Don Joe, Andry The Hitmaker, Sick Luke. Katoo, Nardi e JVLI, è stato concepito tra calles e ramblas di Barcellona e avrete un’idea dell’atmosfera di fiesta che vi farà respirare.

Durante l’intervista al telefono chiedo loro di specificare chi stia rispondendo alle domande ma il leggero accento torinese di Boro, ovvero Federico Orecchia, classe 1996, lo fa distinguere subito. Mambo è nato invece a Vicenza nel 1991, faceva parte della Sugo Gang, e all’anagrafe risponde al nome di William Miller III Hickman (suo padre è americano).

Secondo voi anche in Italia si sta iniziando a concepire il reggaeton come un genere non per forza di festa? Io dopo aver visto il film EMA di Pablo Larraín, dove era la colonna sonora di una tragedia, lo vedo perfetto anche per raccontare un dramma.

Boro: Chiaramente è più una wave mia che di Mambo ma sono perfettamente d’accordo con te: nella classifica americana ci sono tante canzoni reggaeton con testi tristi. È proprio cambiato il genere reggaeton in questi anni, si è avvicinato più alla musica da club, alla trap e all’urban. Non è più quel genere di canzone molto pop di qualche anno fa.

Mambo: Il nostro album però è basato molto poco sul reggaeton, come mi piace dire le sonorità di Boro sono più latineggianti e si sono unite alle mie più trap. Comunque non l’ho mai ascoltato troppo ma Daddy Yankee spacca da anni!

Avete i vostri artisti di riferimento?

Boro: Se devo scegliere però preferisco ascoltare rap italiano perché mi piace comprendere bene il testo senza far fatica. Poi è ovvio che tutti i più i grandi li conosco.

Mambo: Ascolto proprio di tutto, se vedessi il mio ipod ti sorprenderesti.

Abbiamo dedicato la cover del nuovo numero di giugno alle 3 rapper del momento, secondo noi: Beba, Anna e Chadia e ben due di loro sono presenti in questo EP. Beba in Pesca e Anna nel remix di Twerk: siete d’accordo quindi con la nostra scelta?

Mambo: Certo! Spaccano di brutto! Gli hater amano attaccare le donne rapper ma loro hanno più potenziale degli uomini. La gente ha solo paura di riconoscere i meriti che hanno. Loro devono tirare fuori le palle, devono farsi vedere e devono flexarli tutti!

Non pensate che siano state messe in un angolo e non sia proprio colpa loro?

Mambo: Sì, è vero. Tu devi vedere gli insulti che ci sono arrivati ieri quando abbiamo condiviso la notizia che c’era Anna nel remix. Hanno scritto che avevamo rovinato l’album, che lei non se lo meritava. Sono solo terribilmente invidiosi di quello che è riuscita a fare una ragazza di soli 16 anni con un potenziale enorme.

Boro: Sono d’accordissimo. Tra un po’ le ragazze avranno più hype di noi maschi e loro stesse devono fottersene dei commenti negativi.

Se invece doveste mettere voi i tre rapper o trapper maschi del momento?

Mambo: Eh no, non siamo noi i critici, non vorremmo scatenare l’inferno. Direi Mambolosco- Boro Boro e Mambolosco.

Boro: Uguale.

Gué Pequeno recentemente ha criticato Ghali per il suo modo di vestirsi troppo eccentrico ed effemminato, “da confetto” perché non avrebbe molta credibilità da rapper di strada. Voi avete chiamato Rosa Chemical che è l’emblema dell’artista che gioca con abbigliamenti estrosi e ambivalenti. Vi siete mai fatti problemi su questi temi?

Mambo: Ma hai visto come mi vesto io? Ahaha, non potrei mai criticare nessuno!

Boro: Sì, infatti, guardaci e poi ogni artista è stra-libero di indossare ciò che vuole senza che questo debba incidere sulla sua credibilità. Prendi Michael Jackson per esempio!

Se foste proprio costretti a sceglierne uno: quale è il vostro pezzo preferito dell’EP?

Boro: Mi piace tutto e continuo a cambiare il mio preferito ma se proprio fossi costretto, Forte.

Mambo: Anche io faccio fatica ma ora ti rispondo Forte.

Se doveste descrivervi l’un l’altro dal punto di vista musicale/lavorativo e dal punto di vista umano che parole usereste?

Mambo: Boro Boro è un ritornello in persona! È forte, è un bravo ragazzo. Giochiamo benissimo insieme alla Play.

Boro: Dal punto di vista musicale è una sorpresa continua, Mambo! Non sai mai cosa possa fare, è la roba più figa che ha: riesce a stupirti sempre con lo slang. Dal punto di vista caratteriale è un ragazzo rispettoso e regolare.

Come mai avete scelto proprio Barcellona per lavorare all’album? Avete imparato anche lo spagnolo come si può sentire nel remix di Twerk?

Boro e Mambo: Ci siamo fatti aiutare da un madrelingua e non è stato così difficile. Barcellona, perché è una città dove respiri la libertà d’espressione per strada. Ci piace proprio.

Quindi quest’estate andrete in Spagna in vacanza o vi esibirete?

Boro e Mambo: Ci piacerebbe tanto fare qualche concerto ma ad ora non lo sappiamo proprio! Vorremmo fare le vacanze insieme però e stiamo pensando… alla Grecia. Vedremo…

La tracklist di Caldo.

  1. Fallo
  2. Forte
  3. Va Così feat. Dark Polo Gang
  4. Mes Amis
  5. Lindo feat. Rosa Chemical
  6. Me Gusta
  7. Pesca feat. Beba
  8. Twerk RMX feat. ANNA
  9. Lento RMX feat. Lola Indigo
  10. Nena feat. Geolier & Andry The Hitmaker
  11. Il Passo feat. Samurai Jay

Ozzy Osbourne e famiglia: arriva un reality show Ozzy Osbourne e famiglia: arriva un reality show

Arriva un nuovo reality con Ozzy Osbourne e famiglia

NEWS

Dydo - Scegli Me - anteprima Dydo - Scegli Me - anteprima

Guarda in anteprima il video di “Scegli Me” di Dydo

HIPHOP

Rufus Wainwright - Unfollow the Rules - intervista Rufus Wainwright - Unfollow the Rules - intervista

Con “Unfollow the Rules” Rufus Wainwright volta pagina (e ritorna al pop)

POP

Mariah Carey si racconta nella sua autobiografia ufficiale Mariah Carey si racconta nella sua autobiografia ufficiale

Mariah Carey si racconta nella sua autobiografia ufficiale

NEWS

2017 - 2020 Copyright © Billboard Italia - BBI SRL a Parcle Group Company

Connect
    • TikTok
Newsletter Signup