Leon Faun, tra realtà e fantasia con il nuovo singolo “Camelot”

Il giovane talento del fantasy rap, ora anche attore, torna con un nuovo brano in attesa del nuovo album di inediti in uscita il 25 giugno
Leon Faun, credit d2uno
Leon Faun. Fonte: ufficio stampa

Fra le penne più innovative della scena rap italiana, il giovane artista dall’immaginario sconfinato Leon Faun ritorna oggi con un nuovo singolo, Camelot. Il brano è un’anticipazione di C’era una volta, il suo primo album di inediti in arrivo il prossimo 25 giugno in digitale e in versione cd fisico e vinile per Island Records/Thaurus.

Se non avete mai sentito parlare di fantasy rap, è il momento di conoscere il personaggio più rappresentativo del genere e di fare un salto nelle storie che rivivono attraverso le sue rime. Con Camelot, il rapper romano dà seguito al filone che lo ha reso celebre, segnato in particolare dal successo della hit da milioni di stream Oh cacchio. Eppure, Camelot rivela una nuova consapevolezza, quella che ad un certo punto nella vita di un ragazzo appassionato di libri, giochi e fumetti arriva come un’onda distruttiva. Un vero e proprio faccia a faccia con la realtà.

Camelot, infatti, è un punto di raccordo fra le tipiche tematiche fantasy di Leon Faun, tanto originali da convincere colleghi illustri come Caparezza, e un’ambientazione musicale dai toni più scuri, inquietanti, più adulti. Il suo passato emerge in un testo molto più intimo dei precedenti e si focalizza sulla descrizione di un vissuto narrato in modo sincero, lontano dalle fiabe che hanno sempre accompagnato le sue storie.

Il singolo è co-prodotto da Duffy, fedele compagno del percorso artistico di Leon Faun, ed Eiemgei, che nel sound riescono a tradurre al meglio questa evoluzione dell’artista.

Oltre alla carriera musicale, Leon Faun porta avanti da sempre la passione per la recitazione e un percorso nel mondo cinematografico. A breve debutterà come attore nel film La terra dei figli, in cui sarà protagonista al fianco di nomi come Valeria Golino, Valerio Mastandrea e Maria Roveran, per la regia di Claudio Cupellini, dal primo luglio nei cinema.

Ascolta Camelot, il nuovo singolo di Leon Faun

Articolo Precedente

I Negrita di nuovo dal vivo, Drigo: «Attenti al ritorno delle chitarre!»

Articolo Successivo
Capo Plaza Aya Nakamura

Altro bingo per Capo Plaza: nuova collaborazione con Aya Nakamura per "Panama"


Articoli correlati
Total
2
Share