Diciamo la verità. Non è semplice trovare in giro un rapper che ha studiato musica classica al conservatorio. Anzi, per molti dei nomi del panorama hip-hop di casa nostra, questa sarebbe una delle classiche esperienze da nascondere dal proprio curriculum, con vergogna. Per Lazza, invece, giustamente è un motivo di grande orgoglio.

Al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano è entrato a stretto contatto con la musica, ha approfondito le sue passioni e, ora che è tra i giovani rapper più forti del momento, porta tutto con sé. Anche mentre presenta al pubblico il suo nuovo singolo che non è proprio il classico brano ascoltato dagli amanti di Bach.



Dopo la pubblicazione del suo album di esordio Zzala, l’artista di Milano ha portato avanti la sua idea di musica, che ha come origine tante battle di freestyle in giro per il nostro Paese. Il suo nuovo singolo Porto Cervo vede la produzione di Low Kidd e racconta il cambiamento che è avvenuto nella sua vita negli ultimi due anni.

La video intervista di Billboard Italia a Lazza