Junior Cally, il nuovo album “Un Passo Prima” non uscirà più

“La mia priorità è stare bene”, ha scritto l’artista su Instagram, dove spiega la decisione di bloccare la pubblicazione del suo nuovo album, previsto inizialmente per il 10 settembre
Junior Cally. Fonte: ufficio stampa
Junior Cally. Fonte: ufficio stampa

Qualche settimana fa, Junior Cally aveva annunciato l’uscita di Un Passo Prima, il suo nuovo album di inediti previsto per il 10 settembre. Oggi l’artista ha condiviso un nuovo aggiornamento al riguardo sul suo profilo Instagram, accompagnato da una lunga didascalia che spiega i motivi della decisione di rinunciare alla prossima pubblicazione dell’album.

«Senza troppi giri di parole: questo disco non uscirà», ha scritto Junior Cally. «Non so se è mai successo che un disco già pronto, già stampato e con le copie già autografate poi non esca. Mi pare un po’ di mollare la mia sposa sull’altare, ma non posso fare altrimenti. La mia priorità è stare bene», ha aggiunto.

La decisione di non pubblicare l’album – che sarebbe arrivato dopo un periodo di rehab per Cally, vittima delle proprie dipendenze e di disturbi mentali che lo hanno duramente colpito dopo l’uscita del suo ultimo disco di inediti, Ricercato – è spiegata ulteriormente da una motivazione comprensibile.

Le motivazioni di Junior Cally

«Questo disco l’ho scritto prima di intraprendere il percorso di rehab che mi ha cambiato profondamente. Questo disco aveva due facce: il buio e la luce. Ma la meditazione mi ha stravolto la vita, mi ha attraversato completamente», spiega Junior Cally nel post. «È stato un viaggio incredibile che mi ha reso un altro, un viaggio incredibile dentro me stesso. O forse mi ha “solo” fatto scoprire il mio vero io, senza maschere. E ora questo album non mi rappresenta più».

Qui sotto, la didascalia completa:

Insomma, dopo le polemiche scoppiate per la partecipazione al Festival di Sanremo nel 2020, l’artista romano ha vissuto un momento difficile, che lo ha portato a una delle decisioni più complesse della sua vita. In primis, quella di intraprendere un percorso di riabilitazione con serietà, come aveva spiegato in precedenza:

In secondo luogo, nonostante la condivisione del primo estratto dall’album, Come Monet, la scelta di attendere un momento migliore per la sua musica per tornare a dare il massimo nel prossimo futuro, senza avere paura delle logiche del mercato.

Articolo Precedente
Duran Duran

Duran Duran, fuori ora il nuovo singolo "Anniversary"


Articoli correlati
Total
0
Share