I rapper di San Siro ancora sotto i riflettori ma questa volta perché Baby Gang collabora con Sofiane

Nuovo capitolo per il legame tra il game tricolore e francese, con l’ultima prova di Baby Gang con Sofiane che sta già infiammando YouTube
Sofiane e Baby Gang, fonte: ufficio stampa
Sofiane e Baby Gang, fonte: ufficio stampa

Chi segue il panorama rap italiano sa quanto le critiche mosse alla nuova scena milanese siano puntuali e severe. I motivi sono vari, e non sempre legati alla musica. Ma gli opinionisti e il pubblico sono anche ben consapevoli dell’ottimo networking portato avanti da uno degli angoli più multiculturali del rap game. Uno dei nomi di punta è senz’altro Baby Gang, che dopo giorni di polemiche e provocazioni per la questione Neima Ezza è tornato a far parlare la musica. Con un feat d’eccezione.

Su YouTube è infatti approdata Blitz 2, collaborazione internazionale che vede il rapper spalleggiato dal francese Sofiane. Un nome arcinoto anche per chi conosce il rap francese in maniera superficiale, complice la collaborazione con Tedua in Fashion Week Remix. Al pari di artisti come SCH e Ninho, l’artista transalpino rientra infatti fra i protagonisti della serie di scambi e duetti che hanno avvicinato la Francia alle nuove generazioni di ascoltatori. Amore a prima vista per molti, che si riflette non poco sulla nuova scena emersa in Italia, particolarmente legata ai nomi inglesi e francesi. Non è un caso che l’ultimo feat di Capo Plaza, lo spagnolo Morad, debba molto del suo stile al mondo marsigliese – Jul in particolare –, e che artisti come Villabanks ribadiscano i propri apprezzamenti per nomi come Freeze Corleone.

Si è intessuta nell’ultimo anno una solida rete di connessioni, annodata su diversi punti in comune ed elementi riconoscibili tra gli immaginari dei vari artisti sparsi per il versante mediterraneo. Un’arma a doppio taglio, dato che presta il fianco ai detrattori che parlano di un movimento alimentato dal copia e incolla. Ma lo spirito di coesione sta dando una grossa mano alla nuova Milano del rap. Fare squadra, ancora una volta, si rivela la scelta giusta nel rap per valorizzare le proprie storie ed esercizi di stile. Al di là dei gusti, è innegabile che il momento sia buono, come dimostrano i numeri. Blitz 2 è al #2 fra le tendenze YouTube, e probabilmente nel futuro prossimo di Baby Gang non mancheranno altri feat d’oltreconfine.

Articolo Precedente
Colapesce e Dimartino

L'estate non ferma "Musica Leggerissima": arriva il remix di Cerrone

Articolo Successivo
Lo Stato Sociale, fonte: Instagram

Da "Salirò" a "Una vita in vacanza", quando Sanremo conquista l'estate


Articoli correlati
Total
4
Share