Halba x Foldino raccontano “Immaginario” traccia per traccia

Tra rabbia e amore, sofferenze e speranza, i due artisti di Cinisello Balsamo raccontano il loro nuovo album a metà tra sogno e realtà
Halba x Foldino, crediti Enea Colombi
Halba x Foldino, crediti Enea Colombi

Lo scorso 18 giugno è uscito in digitale per Oyez! Immaginario, il nuovo album collaborativo firmato Halba x Foldino. Al secolo Alessio Urbano e Matteo Folchini, i due artisti classe ’94 di Cinisello Balsamo hanno confezionato quattordici nuove tracce a metà tra il reale e l’astratto. Una sottile linea le accomuna: mostrare al pubblico non solo le esperienze vissute nella nostra dimensione, ma anche il personale universo parallelo dei due artisti.

Oggi vi presentiamo il track by track di Immaginario raccontato attraverso le stesse parole di Halba x Foldino. Tra rabbia e amore, sofferenze ma anche speranza, Immaginario è un lavoro eterogeneo, nel sound e nei temi, che ha raccolto le produzioni di ydnJoe VainSeife e Frenkie G. Non è tutto: ospiti nel progetto anche Vegas Jones, Masamasa, Bleu Smith e Ticky B, che accompagnano Halba x Foldino in questo viaggio in bilico tra esperienze e sogni, passati e futuri.

Immaginario

Pur essendo il primo brano dell’album, è stato l’ultimo ad essere finito. Abbiamo avuto per mesi una versione che non ci soddisfaceva a pieno e che non aveva quell’intimità che secondo noi serviva per aprire un disco così personale. Poi, ydn ha tirato fuori un giro di piano pazzesco e in poche ore è uscita questa traccia, non ci abbiamo pensato due volte a farla diventare l’intro del disco. Nel finale abbiamo voluto aggiungere un vocal di uno degli ultimi live estivi del 2019 a Empoli, ci emozionava l’idea di inserire un momento che per noi è stato davvero importante.

Mi perdo feat. Bleu Smith, Federico Iaini

In questa traccia raccontiamo dalle nostre prospettive, la fine di una relazione d’amore, traendo spunto da momenti che abbiamo vissuto nel nostro passato e che ci hanno fatto soffrire.

Già altrove feat. Joe Vain

Per noi “già altrove” vuol dire prendersi i propri spazi e poter andare con la mente dove si vuole senza tenere conto del giudizio degli altri. Il pezzo è prodotto da Joe Vain, che conosciamo da anni e con cui abbiamo già collaborato negli album precedenti. Volevamo un brano che spingesse e ci abbiamo buttato dentro tutta la rabbia che avevamo in corpo, in più le chitarre di Bleu Smith hanno dato quel tocco di epicità che serviva.

Alta Marea

Per Alta marea sentivamo che mancava un pezzo che avesse quel tocco malinconico che volevamo fosse presente nel disco. Avevamo questo beat che si era quasi perso, ed è stato ripescato e reso più fresco da Ydn.

Senza Rotte (Halba Solo)

Anche questo brano è stato uno degli ultimi pezzi che sono stati fatti. Mancava qualcosa dalle sonorità più rap classico, che comunque ci gasa fare, ed è venuto fuori questo pezzo in maniera spontanea.

Piano A feat. Vegas Jones

Come molti sanno, con Vegas siamo fratelli da quasi vent’anni, quindi è stato naturale arrivare a questo pezzo. Ydn aveva un beat da super hit e, lavorando comunque sempre tutti insieme, arrivare a Piano A è stata solo una logica conseguenza. L’abbiamo voluta intitolare così perché abbiamo capito che nella nostra vita non c’è un piano di riserva, abbiamo voluto scommettere tutto su noi stessi e come dice il ritornello speriamo di meritarcelo.

In Love

In questo brano abbiamo voluto descrivere i primi momenti di una relazione e la spensieratezza che accompagna l’inizio di un amore.

halba x foldino
Halba x Foldino, cover di Immaginario

Frisk feat. Masamasa

Frisk per noi è vivere la vita con leggerezza, dimenticarci degli impegni e andare a bere nel nostro bar preferito. Sentivamo il bisogno di fare un pezzo del genere, e per il ritornello abbiamo subito pensato a Masa, volevamo che desse un tocco di freschezza al brano e non potevamo chiedere di meglio!

Come nuovo feat. Farryno

Come nuovo è sicuramente uno dei nostri pezzi preferiti e che si sposa di più col nostro mood. Frenkie G ha steso un beat morbidissimo con questo piano lo-fi. La voce di Farryno nel ritornello ha dato quel tocco soul che ha reso il pezzo completo legando le nostre strofe.

Tieni a me (Foldino solo)

La traccia cucita da ydn per Foldino, uno step by step del tempo che trascorre. Un flusso di coscienza da quei momenti di rabbia e insicurezza, fino alla ragione e alla stabilità che speriamo di raggiungere presto.

Non parlo

Non parlo rappresenta il nostro modo di essere e di a chi, come noi, piace stare sulle sue. Pur avendo fatto delle parole il nostro punto di forza pensiamo che a volte non parlare possa dare ancora più significato a certe situazioni. Piano, sax e le batterie di Frenkie G sono il connubio perfetto per creare le atmosfere che cercavamo.

Facetime feat. Ticky B

Conosciamo Ticky B da tempo e ci tenevamo a collaborare con lui. Abbiamo trovato in Facetime un sound che poteva risaltare le qualità di tutti. Inizialmente avevamo un’idea diversa, ma Frenkie dal nulla ha tirato fuori questa produzione quasi deep house mentre eravamo tutti e tre con lui in studio, e in un paio d’ore il pezzo era pronto.

= A te

Abbiamo sempre apprezzato Seife come produttore. Ci ha mandato diversi beat con mood differenti, la scelta è stata difficile, ma in una tipica giornata grigia e invernale di Milano ci siamo ritrovati a scrivere = A te e abbiamo capito subito che non poteva non rientrare nell’album.

Sempre la sera

Ottobre 2018: Sempre la sera è stato il primo pezzo concepito e che ha dato il via poi a quello che sarebbe stato Immaginario. Di questo brano potremmo parlare per ore, dentro ci siamo noi, senza filtri, le due strofe sono intense e racchiudono tutto il nostro vissuto. Ci sembrava giusto che il pezzo da cui è partito tutto avesse il privilegio di chiudere il disco.

Ascolta Immaginario, il nuovo album di Halba x Foldino

Articolo Precedente
Lorde

Lorde, nuovo album ad agosto e due date in Italia nel 2022

Articolo Successivo
Ghali Liberato J Lord

Ghali, Liberato e J Lord insieme su "Chiagne ancora"

Articoli correlati
Total
2
Share