Dodici brani che rappresentano il ritorno sulle scene di Ernia, uno tra i rapper della nuova generazione più apprezzati da pubblico e addetti ai lavori. Il suo nuovo album (esce venerdì 7 settembre su etichetta Thaurus/Island Records) si chiama 68. Come l’anno che ha segnato la cultura occidentale, e non solo. E come l’autobus che l’artista era solito prendere dal suo quartiere di Milano, da zona Bonola verso Porta Genova.

La video intervista di Billboard Italia a Ernia sul disco 68



Il viaggio è infatti centrale in questo disco che mantiene l’ordine cronologico di scrittura (e di racconto) solo se ascoltato dall’ultima traccia alla prima.

A livello musicale, c’è un mix di black, funk, rap puro, trap. Il tutto con l’attitudine sia riflessiva che spensierata di Ernia. Ascoltate ad esempio il featuring con Tedua, Bro. Da venerdì 7 settembre Ernia partirà per un instore tour in giro per l’Italia (qui tutte le date).