Drake, confermata la data di uscita di “Certified Lover Boy”

Il nuovo album del rapper di Toronto uscirà il prossimo 3 settembre. La notizia, fino ad oggi ancora incerta, è stata confermata dallo stesso Drake sui suoi profili social
Drake. Foto di Prince Williams/Wireimage
Drake. Foto di Prince Williams/Wireimage

Drake ha finalmente confermato la data di uscita del suo nuovo album Certified Lover Boy, dopo averla spoilerata qualche giorno fa sul canale sportivo di ESPN. Con un post su Instagram raffigurante le emoji di dodici mamme in dolce attesa, il 3 settembre si staglia maiuscolo nella didascalia: “CERTIFIED LOVER BOY SEPTEMBER 3”.

Una data che, in un primo momento, stava già fomentando i fan di Drake, pronto a una battaglia all’ultimo sangue per il primo posto in classifica contro Donda di Kanye West, inizialmente previsto per il prossimo venerdì. Nonostante l’appuntamento sia saltato per la release anticipata dell’album di Yeezy (di cui vi parliamo qui), i seguaci di Drake sono comunque molto soddisfatti della conferma della notizia.

Drake, cosa è successo in attesa di Certified Lover Boy

Breve recap: la scorsa settimana, durante gli highlights del baseball trasmessi da ESPN nel programma SportsCenter, è comparsa l’immagine di un fan con un cartello che riportava la scritta: “CLB September 3”. A luglio, invece, Drake era apparso su Fri Yiy Friday – un programma radiofonico di Sirius XM capitanato dal suo team OVO – annunciando in quell’occasione la fine dei lavori di Certified Lover Boy.

Ma gli indizi relativi a Certified Lover Boy vengono da molto lontano: già nell’agosto del 2020, nel bel mezzo della pandemia estiva, Drake ha iniziato a pubblicizzare CLB con Laugh Now Cry Later in compagnia di Lil Durk, per poi fermarsi nel gennaio 2021. Poi, Drizzy ha colmato il vuoto con l’EP di tre canzoni Scary Hours 2, che contiene i brani What’s Next, Wants and Needs e Lemon Pepper Freestyle. Inoltre, ha partecipato a brani con Nicki Minaj, Brent Faiyaz e Smiley.

Certified Lover Boy è atteso dopo il suo ultimo lavoro, Scorpion, del 2018. Non sappiamo ancora se conterrà riferimenti al suo rivale Kanye West, dopo gli ultimi attacchi che Drake gli ha lanciato in Betrayal, il recente brano con Trippie Redd. Certo è che, dal rapper di Donda, ci aspettiamo altre mirabolanti risposte rivolte all’antagonista di Toronto. Dobbiamo solo attendere il 3 settembre e preparare i popcorn.

Articolo Precedente
Sfera Ebbasta

Sfera Ebbasta, il tour nei palazzetti è rimandato al 2022


Articoli correlati
Total
0
Share