DMX, è in arrivo l’album postumo di inediti “Exodus”

Il rapper e attore DMX ci ha lasciati il 9 aprile scorso dopo una carriera ricchissima, fatta di ben 7 album e tre nomination ai Grammy
DMX, John Lamparski, FilmMagic
DMX, John Lamparski, FilmMagic

È passato oltre un mese dalla morte del rapper statunitense DMX, al secolo Earl Simmons, scomparso all’età di 50 anni presso il White Plains Hospital di New York. Ricevuta la notizia del decesso, l’esercito di appassionati sparsi per tutto il mondo si è riversato sul catalogo musicale dell’artista, che registrò un aumento del 928% degli stream nei giorni successivi. Alla luce di simili tendenze, non c’è da stupirsi di fronte alle discusse operazioni a cui ormai l’industria musicale ci ha abituato ogni volta che un artista rinomato ci lascia. Due parole: album postumo. Fu così per XXX, per Mac Miller, per Pop Smoke. E sarà così anche per DMX.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da DMX (@dmx)

Il 28 maggio uscirà infatti sotto Def Jam Recordings il disco di inediti firmati da DMX Exodus. Tra gli artisti che hanno preso parte alla produzione del progetto figura anche Swizz Beatz – nelle vesti di produttore esecutivo – che ha presentato la release ventura in un comunicato. «Mio fratello X era una delle anime più pure e rare che abbia mai incontrato. Ha passato la sua vita dedicandosi alla sua famiglia e alla musica. Soprattutto, è stato generoso, e ha amato i suoi fan oltre misura. Non vedeva l’ora che i suoi fan in tutto il mondo ascoltassero quest’album, per mostrare quanto apprezzava ogni singola persona che lo ha sostenuto incondizionatamente», ha commentato il beatmaker.

Articolo Precedente
Morgan

Morgan: «Wow! Torna Fiorella Mannoia su Rai 1, che ideona fantastica»

Articolo Successivo
Perrie Edwards, Shutterstock

Perrie Edwards delle Little Mix diventerà presto mamma


Articoli correlati
Total
0
Share