È nato a Genova nel 1998 e ha iniziato a produrre musica da indipendente dal 2013 (il primo mixtape CK-47 risale al dicembre del 2015). Ma dopo alcuni brani decisamente azzeccati, Cromo è ora tra i giovani nomi più in voga del rap italiano. Oggi pubblica per Atlantic Records il suo album di debutto Oro Cromato, che contiene anche il suo successo Italieno con Vegas Jones (già certificato disco d’oro).

Se pensa al suo percorso portato avanti fino a oggi, Cromo si dice decisamente soddisfatto, soprattutto perché ha costruito tutto, dal basso, poco per volta: «Sono partito da indipendente con i miei amici, mettendoci tanto impegno, in una città dove è difficile emergere», ci ha raccontato, non senza riconoscere che effettivamente si è realizzato un cambiamento netto nei confronti del genere musicale che propone. «La gente ora ha una mentalità più aperta rispetto a un tempo».

La video intervista di Billboard Italia a Cromo



Il suo album contiene dodici brani, alcuni dei quali con alcuni colleghi e amici: «Per i featuring ho scelto artisti che avessero qualcosa in comune con me per quanto riguarda la scrittura, ma anche che potessero lavorare sulle melodie», ci ha detto.

Ma come si può oggi fare rap in un mondo sempre più pieno di nuovi talenti? «È fondamentale avere una propria mentalità. Spesso si tenta di costruire una casa ma senza fondamenta. Bisogna essere ascoltatori di rap. Io lo ascoltavo anche prima che arrivasse la trap di oggi, quella che piace anche a me», ci ha spiegato. «Ma la metrica e la tecnica derivano dal rap di un tempo, che bisogna conoscere. Non è importante avere tante cose da dire, ma avere più modi per dire le proprie cose», ha concluso.

Il rapper che ora appartiene alla scuderia Dogozilla (l’etichetta di Don Joe dei Club Dogo) inizia oggi un tour instore in giro per l’Italia.

La cover di "Oro Cromato" di Cromo

La cover di “Oro Cromato” di Cromo

Le date dell’instore di Cromo

11 maggio: Torino (Feltrinelli Stazione Porta Nuova, ore 14.30) e Genova (Feltrinelli Via Ceccardi, ore 18.00)

13 maggio: Milano (Mondadori Megastore Piazza Duomo, ore 18.00)

14 maggio: Brescia (Feltrinelli Corso G. Zanardelli 3, ore 15.00)

16 maggio: Como (Frigerio Dischi, ore 15.00)

17 maggio: Firenze (Galleria del Disco, ore 15.00) e Roma (Discoteca Laziale, ore 18.00)

21 maggio: Lucca (Sky Stone & Songs, ore 15.00)

22 maggio: Varese (Mondadori Bookstore Via Morosini, ore 15.00)