2nd Roof, un ponte tra generazioni: arriva “Infame” con Guè e J Lord

I due producer hanno scelto di impreziosire il nuovo brano targato 2nd Roof con le barre dell’astro nascente classe ’04 e della G
2nd Roof, foto di Roberto Graziano Moro
2nd Roof, foto di Roberto Graziano Moro

2nd Roof is in the building, ancora una volta. Il solco indelebile tracciato dal duo milanese sulla storia del rap italiano si allungherà ulteriormente questo venerdì, quando il meglio di due generazioni verrà riunito sullo stesso beat. Il 21 maggio uscirà infatti Infame, inedito impreziosito dalle strofe di Guè Pequeno e J Lord. Se il sodalizio tra Guepek e 2nd Roof non ha bisogno di presentazioni, vale la pena sottolineare la presenza del classe ’04. L’artista italo-ghanese prosegue a passo spedito la scalata verso i piani alti del rap game. Dopo i passaggi nei dischi di Massimo Pericolo e MACE, arriva un altro feat pesantissimo, a conferma della bontà del percorso intrapreso.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 2ND ROOF ♛ (@2ndroofmusic)

Il connubio non deve stupire, considerata la frequenza con cui i 2nd Roof intercettano ed esaltano i migliori prospetti nazionali. Da Maruego a Nashley, da Nicola Siciliano a Neima Ezza, la lista di promesse passate per il loro sound è davvero lunga. Senza poi contare la mole di produzioni firmate per i big da più di una generazione. Dall’universo Dogo a Fabri Fibra, da Gemitaiz a Capo Plaza, da Salmo a Emis Killa, anche qui troviamo il meglio del panorama tricolore. Infame darà la possibilità al duo di lasciare il segno sul 2021 con una delle combinazioni più interessanti degli ultimi tempi, forte del feeling indiscusso con Guè e della curiosità generale per la crescita di uno dei rimari campani più forti del momento.

Articolo Precedente
Sottotono, foto: Sara Sabatini

Da Primo a Tiziano Ferro, i Sottotono annunciano gli ospiti di "Originali"

Articolo Successivo
Duran Duran

I Duran Duran tornano con il nuovo album "Future Past"


Articoli correlati
Total
6
Share