10 anni di Machete Crew in un podcast: “Machete Skins” è fuori

A due giorni dall’annuncio via IG, è uscito ieri il podcast dedicato al collettivo fondato da Salmo, Slait, En?gma e Hell Raton nel 2010
Machete Skins, fonte: Instagram
Machete Skins, fonte: Instagram

Da qualche anno a questa parte i podcast hanno assunto sempre più rilevanza nelle nostre abitudini. Sono milioni le persone che passano il loro tempo libero (e non solo) ad ascoltarli quotidianamente, complice la possibilità di scegliere tra una vastissima gamma di argomenti. Si trova letteralmente di tutto, dalla storia al sesso, dal cinema alla musica. Non è un caso che alcuni importanti artisti abbiano arricchito l’uscita di un disco o la celebrazione di una ricorrenza con un podcast. È il caso di Sfera Ebbasta, che lanciò Famoso – Il podcast per l’uscita della sua ultima fatica discografica. Non c’è dunque da stupirsi se una realtà importante come Machete abbia deciso di affidarsi a questa modalità per ripercorrere dieci anni della sua storia ricca di successi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 𝗠𝗮𝗰𝗵𝗲𝘁𝗲 𝗘𝗺𝗽𝗶𝗿𝗲 𝗥𝗲𝗰𝗼𝗿𝗱𝘀 (@macheteprod)

Ieri è infatti uscito su tutte le piattaforme digitali Machete Skins, serie di contenuti in pillole da 2-5 minuti realizzata con Giorgio Monoriti, in arte Monoryth, in veste di storyteller. Proprio la voce del podcast ha spiegato su IG genesi e spirito del progetto dedicato al collettivo fondato da Salmo, Slait, Hell Raton ed En?gma:

«Dopo il mio podcast sull’MM4 Manuelito Hell Raton mi ha invitato negli studi Machete, che fino a quel momento avevo visto solo in foto. Insieme a lui e Yas abbiamo ideato un progetto narrativo che raccontasse la Storia della crew che ha cambiato le sorti della musica in Italia. Se oggi faccio quello che faccio è perché 10 anni fa c’era una banda di matti sbarcati a Milano dalla Sardegna che mi ha insegnato che si poteva fare. Raccontarli è stato un tuffo anche nel mio passato. Chi mi conosce lo sa. Abbiamo lavorato al progetto per più di un anno. La quantità di bozze, riscritture, registrazioni, montaggi e notti trascorse in studio è incalcolabile».

Ma cosa ascolterà chi vorrà godersi il podcast?: «Dentro ci sono storie, racconti, audio degli artisti, analisi, contenuti d’archivio, estratti di interviste. Continui rimandi tra passato e presente per restituire senso a tutte le tappe della storia di Machete. Un progetto completamente diverso da quello che esiste in giro oggi. Chi non conosce Machete avrà un ritratto fedele della sua storia. Chi è fan, ripercorrerà la storia che conosce bene con una nuova prospettiva e storie inedite. Sono stato più sintetico del solito: ogni puntata dura al massimo 5 minuti. Sono uscite le prime 13, le altre arrivano presto (non volevamo affaticarvi). Buon viaggio».

Articolo Precedente
dj koze labyrinth festival

Labyrinth lancia un nuovo festival outdoor a Tofte Manor

Articolo Successivo
lorde

Lorde e Marlon Williams insieme per "Tougher Than the Rest" di Bruce Springsteen


Articoli correlati
Total
3
Share