Maya Jane Coles: guarda “Run To You”, il nuovo corto queer goth

Il video anticipa il quinto album della DJ e producer anglo-giapponese, “Night Creature”, in arrivo il prossimo 29 ottobre. Fra gli ospiti anche Skin
Maya Jane Coles. Foto ufficio stampa
Maya Jane Coles. Foto ufficio stampa

Maya Jane Coles, classe ’88, è una delle artiste più apprezzate (ed enigmatiche) della scena elettronica attuale. Altrettanto enigmatico è il suo nuovo videoclip/cortometraggio, annunciato oggi, per presentare il nuovo album Night Creature, in uscita il prossimo 29 ottobre. Si intitola Run To You ed è il primo di due video che accompagneranno l’uscita di questo suo nuovo progetto. La particolarità? È ambientato in uno dei club più cool di Londra e nel video compare come ospite anche Skin.

Insomma: per Maya Jane Coles (che ha lavorato, tra gli altri, con nomi come Katy Perry, Tricky, Young M.A. e Peaches) è un inizio dell’autunno col botto. Tra l’altro, l’artista anglo-giapponese sarà anche DJ resident su BBC Radio 1 a partire da novembre. Un mese scoppiettante, questo, inaugurato proprio dall’uscita di Run To You – seguito presto da True Love To The Grave, che rappresenta una delle produzioni più creative e ambiziose della sua carriera.

Il corto è un noir “queer goth” che prende spunto da Killing Eve e Kill Bill, e il cast scelto per parteciparvi è composto interamente da personaggi LGBTQI che attraversano le viscere della notte per realizzare alcuni inquietanti e spregevoli fini. Maya Jane Coles, a proposito del video, ha raccontato: «Le persone Queer, specialmente le donne, spesso non vengono ritratte sullo schermo in modo interessante e alternativo, quindi volevamo fare qualcosa che fosse centrato su di loro. Intersezionale, oscuro, lunatico e feroce».

In attesa di Night Creature, i dettagli del nuovo video di Maya Jane Coles

L’ambientazione, come vi raccontavamo, è il The Fold, uno dei più club più amati di Londra. Il video di Run To You è diretto da Charlie Lightening (che ha firmato anche The River e Liam: As It Was) e si avvale della partecipazione di Skin (Skunk Anansie). Insieme a quest’ultima, ci sono anche la cantautrice e produttrice Claudia Kane e alcuni dei più noti artisti, attivisti, designer e performer Queer londinesi.

Si parte con Lucia Blayke (fondatrice di London Trans Pride e Harpies), proseguendo con Lewis Burton (fondatrice di Inferno e performance artist) per arrivare a Stella Marbles (fondatrice di Cookie Jar e creatrice di maschere). C’è anche l’intero team di stuntman della celebre serie Netflix The Witcher, oltre a Russell De Rozario (scenografo di Kick-Ass e X-Men), la pluripremiata designer Ilaria Lepore ai costumi e lo stylist Alexis Knox.

Insomma, se queste sono le premesse, il nuovo – e quinto – album di inediti della DJ e produttrice Maya Jane Coles sarà davvero una grande sorpresa. Alla lavorazione hanno contribuito anche ospiti internazionali, come la polistrumentista australiana Julia Stone (Got Me), Lie Ning (Hypnotised), la svedese-norvegese Karin Park (Light) e l’artista, produttrice e musicista Claudia Kane (Run To You, True Love To The Grave, Come With Me).

«Gli incredibili cantanti ospiti elevano totalmente la mia musica a un nuovo livello e ho trascorso più tempo su Night Creature rispetto a qualsiasi album o singolo a cui abbia mai lavorato. Sono estremamente felice di poterlo finalmente condividere con il mondo e spero piaccia tanto anche a voi!», ha aggiunto Maya Jane Coles a proposito dell’album.

Guarda il video di Run To You qui sotto

Articolo Precedente
Alanis Morissette contro il documentario "Jagged": «Non racconta la verità»-documentario

Alanis Morissette contro il documentario "Jagged": «Non racconta la verità»

Articolo Successivo
I BTS nella cover di Puff Daddy e Faith Evans al Radio 1 Live Lounge. Foto di cortesia

I BTS annunciano il concerto in streaming "Permission to Dance On Stage"


Articoli correlati
Total
5
Share