Avicii: il nuovo singolo “Heaven” è ispirato alla Divina Commedia

“Heaven”, il singolo di Avicii da oggi in radio, è stato ispirato dalla Divina Commedia di Dante. Guarda l’emozionante videoclip
Avicii: il nuovo singolo Heaven è ispirato alla Divina Commedia

Tra i brani contenuti nell’album postumo di Avicii, TIM (uscito lo scorso 6 giugno, a un anno dalla sua morte) ce n’è uno che – tra le altre cose – parla del legame che il DJ aveva con il nostro Paese. Si tratta di Heaven, da oggi – venerdì 12 luglio – in rotazione radiofonica.

Secondo quanto comunicato, infatti, questo è uno dei pezzi che Avicii aveva completato prima della sua scomparsa (insieme a Chris Martin). E, per registrare questo brano (ma non solo), Tim Bergling – questo il suo vero nome – si era spostato nel 2016 in un castello a sud di Siena. In quella occasione aveva girato un po’ per la Toscana e si era innamorato di Firenze. Non a caso, Heaven fa riferimento ai canti del Paradiso e dell’Inferno di Dante, approfonditi proprio in quelle settimane.

Ne ha parlato lo stesso Per Sundin (CEO di Universal Music Sweden): «Tim mi ha parlato molto di Dante, di Firenze e del suo Inferno. Poi ha suonato una nuova canzone, che ha realizzato con Chris Martin. È stato ispirato da tutti questi pensieri sul Paradiso e l’Inferno. Era così bello. La parte al piano mi aveva completamente rapito. Sarà sempre speciale per me».

Ad accompagnare questo pezzo è stato lanciato un emozionante videoclip che mostra alcune immagini di una vacanza in Madagascar di Avicii insieme all’amico Awat e il regista. Le riprese sono state fatte poco dopo l’ultimo show del 2016.



Articolo Precedente
Ecco Mexico, il feat di Bipolar Sunshine e KINGDM

Ecco "Mexico", il feat di Bipolar Sunshine e KINGDM

Articolo Successivo
Ultimo live al Forum di Assago

Il successo di Ultimo e della sinergia tra Honiro Label e Believe Digital


Articoli correlati
M¥SS KETA: tra vodka e sushi, il mix di un sensuale mistero
Leggi di più

M¥SS KETA: tra vodka e sushi, il mix di un sensuale mistero

Fasciata da un abito rosso, M¥SS KETA cavalca una gigantesca mortadella nell’artwork di "Paprika", titolo del suo ultimo album. Con un’agenda fitta di impegni composta da shooting fotografici, red carpet e live show, solo i più fortunati avranno il privilegio di vederla protagonista sui palchi più infuocati di questa estate bollente. Le abbiamo fatto qualche domanda al Core Festival di Treviso
Total
25
Share