Lecce incontra New York in una raccolta di canzoni, tra modernità e tradizione, in uscita domani, venerdì 27 ottobre. Identificabile nel tocco di Joe Mardin, figlio del celebre Arif, produttore dell’Atlantic Records (Norah Jones e Aretha Franklin, per capirci) che firma la produzione del disco; mentre Joe LaPorta, vincitore di un Grammy per Blackstar di David Bowie, è l’ingegnere del suono per il mastering.

Negli ultimi anni i CGS sono stati headliner per la world music al WOMAD (in Inghilterra, Australia e Nuova Zelanda); hanno partecipato allo Sziget Festival di Budapest e al Festival Internazionale di jazz Montréal; sono saliti sul palco del Celtic Connections di Glasgow e si sono esibiti allo SXSW Music Festival in Texas.

Il disco sarà presentato in un tour internazionale al via  da Lecce il 16 e 17 novembre e proseguirà a Parigi (29 novembre), Berlino (30 novembre), Firenze (1 dicembre), Mestre (2 dicembre), Roma (3 dicembre), fino all’Estonia (a Tallin il 5 dicembre, a Pärnu il 6, Jõhvi il 7 e Tartu l’8). Dal 9 dicembre si riparte da Bruxelles, il 10 a Milano per arrivare il 15 a Londra.

Guarda Lu Giustacofane



Tracklist

1.    QUANNU TE VISCIU
2.    IENTU
3.    LU GIUSTACOFANE
4.    CON LE MIE MANI
5.    TIENIME
6.    MOI
7.    PIZZICA DE SIRA
8.    AIORA – feat Justin Adams
9.    SUBBRA SUTTA – feat Piers Faccini
10.   LA BALLATA DEGLI SPECCHI
11.   SEMPRE CU MIE
12.   INTRA LA DANZA