Billboard recap: le migliori nuove uscite della settimana

Dal ritorno dei FASK a quello di Mannarino, fino al nuovo singolo di Mobrici con Brunori Sas, il nostro racconto delle migliori uscite della settimana, dagli album ai singoli
Fast Animals and Slow Kids
Fast Animals and Slow Kids, foto ufficio stampa

Venerdì, ormai lo saprete, è sinonimo di nuove uscite per tutti gli amanti della musica. Aspettando l’inizio del weekend, come ogni venerdì che si rispetti, abbiamo raccolto per i voi il meglio delle uscite di questa settimana. In particolare, oggi non ci fermiamo ai cinque migliori progetti, ma vi accompagniamo in un vero e proprio recap delle uscite settimanali italiane.

Album: dai Fast Animals and Slow Kids a Mannarino

Sono diversi, e provenienti dai generi più disparati, gli album usciti oggi, venerdì 17 settembre. Nonostante la data sia considerata funesta, questo è sicuramente una giornata di grandi ritorni. A cominciare dai Fast Animals e Slow Kids, che a due anni da Animali Notturni pubblicano oggi il loro nuovo progetto, È già domani. Un disco dal titolo evocativo che racconta passato, presente e futuro della band, che quest’anno celebra i 10 anni di carriera.

Torna anche Mannarino, con il suo nuovo album V, dopo quattro anni di silenzio discografico e a tre anni dal suo ultimo tour. Il cantautore romano propone un disco emotivo, ricco di concetti, immagini e riflessioni, dove la donna è protagonista assoluta.

Non manca, tra le nuove uscite, una sana dose di rap. A tre anni da Ninja Gaiden, uscito nel 2018, Lele Blade è tornato con Ambizione, il suo nuovo progetto pubblicato oggi per Columbia/Sony Music Italy. Nel disco talento e originalità emergono come chiave per raggiungere i propri sogni. E qui, di talenti, ne troviamo parecchi, da Ernia a Geolier, da Mv Killa a Yung Snapp e Vale Lambo.

Singoli: tra le nuove uscite Tommaso Paradiso, Mobrici feat. Brunori Sas Mesà

Questo venerdì di nuovo uscite ha un profumo decisamente malinconico. Lo dimostra il nuovo singolo di Tommaso Paradiso, Magari No, che anticipa il suo primo album da solista, Space Cowboy. Ma non solo.

Perché Mobrici (ex leader dei Canova) torna con il suo quarto singolo solita, Povero Cuore, in collaborazione con uno dei grandi cantautori contemporanei italiani, Brunori Sas. Insieme i due assicurano lacrime a non finire, e forse per la prima volta dal debutto in solitaria ritroviamo l’ottima penna di Mobrici, con un brano intenso e da ascoltare per leggere a fondo le parole dei due.

Tra le nuove uscite di oggi troviamo anche due giovani cantautrici: Mesà e Laila Al Habash. La prima pubblica Irene, singolo estratto dal suo secondo album, Romantica, pubblicato oggi. La seconda, invece, propone Oracolo, prodotto da Niccolò Contessa e Stabber.

Mesà ci racconta la storia di Irene in un brano che parla d’amore, come il resto del suo disco, fatto delle mille sfumature di questo sentimento. Nella canzone, in particolare, attraversiamo possibili scenari del futuro, che se da un lato sembrano già scritti, dall’altro sembrano sfumarsi ed essere incerti.

Laila Al Habash, invece, pubblica un brano dedicato alla madre, come ha raccontato sul suo profilo Instagram e come sembra trapelare dalle sue parole e dalla sua voce carismatica, capace di attirare subito l’attenzione di chi l’ascolta.

Articolo Precedente
Rkomi - numero settembre Billboard Italia - 2

Rovesciare tutto e rimanere al top: Rkomi è protagonista del numero di settembre di Billboard Italia

Articolo Successivo
Ed Sheeran

Ed Sheeran annuncia il tour nel 2022, ma l'Italia non c'è


Articoli correlati
Total
2
Share