“Beat Coin”, generazioni del rap a confronto in un nuovo album in uscita a settembre

Da Gemitaiz a Coez, passando per Tormento, Neffa, Danno e la nuova scuola di Dani Faiv e Nashley. Cosa dobbiamo aspettarci da “Beat Coin” il prossimo 3 settembre?
Beat Coin
Beat Coin. Screenshot dal countdown sul sito ufficiale

Uno schermo grigio, una grafica minimal e un countdown con un presave e un preorder è tutto ciò che abbiamo a disposizione, per ora, del nuovo misterioso progetto discografico Beat Coin. Diversi artisti, fra cui Gemitaiz, Coez, Franco126, Ensi, Clementino, Nerone e molti altri, hanno però disseminato indizi sui rispettivi profili Instagram nelle ultime ore. E annunciano ciò che sembra essere un grande progetto musicale di prossima uscita. 

Il mistero è stato presto svelato: a tutti questi nomi si aggiungono infatti anche Tormento, fresco del successo dell’album Originali in formazione con Big Fish, Neffa – recentemente tornato sulle scene con AmarAmmore, e ancora Danno e Ensi, che lasciano presagire un concentrato di hip hop allo stato puro. Sarà un grande album collaborativo in uscita il prossimo 3 settembre, in esclusiva per Believe.

Non mancheranno anche i talenti più giovani del panorama nazionale fra cui Dani Faiv, Nerone, Mostro, Nashley. Ma anche Random e Soul Sinner, in un progetto in cui il rap torna protagonista in una raccolta di musica che di certo non deluderà i fan del genere. Più generazioni a confronto, quindi, che decidono di lavorare congiuntamente a quella che sarà una vera e propria sfida all’ultima rima.

Che sia un nuovo producer album, visti i successi del format in Italia con esempi come quelli di Don Joe, TY1 o MACE? Dai tanti nomi presenti sembrerebbe proprio di sì, ma diamo tempo al tempo e restiamo in attesa di scoprire cosa accadrà il 3 settembre con l’uscita di Beat Coin.

Articolo Precedente
Via Getty Images. R Kelly in posa per una foto segnaletica dopo l'arresto nella Contea di Cook, 2019

R Kelly, gli avvocati lo difendono dalle ulteriori accuse di abusi

Articolo Successivo
Salmo

Salmo, un live gratuito per aiutare le persone colpite dagli incendi a Oristano


Articoli correlati
Total
183
Share