Se siete appena reduci dal vostro meritato break estivo ecco una selezione musicale che vi aiuterà a passare meglio questi giorni “traumatici” di ritorno al lavoro e alla vostra vita quotidiana. Buon ascolto.



Grease, Summer Nights

Una canzone di quarant’anni fa ancora amatissima. Quale miglior antidoto (con una dose di nostalgia canaglia) al ritorno in città e al lavoro?



Anne-Marie con Ed Sheeran, 2002

Ci piace ricordare la versione della giovane Anne-Marie con Ed “Goldfinger” Sheeran. Un’altra canzone che aiuta ad addolcire la melanconia di tempi passati.



Dolly Parton, 9 to 5

Già, il ritorno al lavoro e gli orari precisi da rispettare… Ci vuole una bionda regina del country per ballarci sopra con una canzone che raggiunse la vetta della Hot 100 di Billboard USA nel 1981.



Rihanna feat. Drake, Work

Work work work… che ossessione, però con questo brano pazzesco, ancora dal gusto estivo, questa parola si può esorcizzare.



Pink Floyd, Money

Un’altra cosa che ci fa scordare velocemente le vacanze? I soldi, anche perché il saldo dopo le vacanze è al ribasso.



The Offspring, Why Don’t You Get a Job?

La versione punkish di Ob-la-di Ob-la-da dei Beatles. Il titolo dà l’idea di quale sia la frase imperante nella testa di chi dopo l’estate fa parte di quella grande fetta di persone senza lavoro. Buona fortuna.



New Order, Blue Monday

Ecco, una delle cose che accadranno sicuramente tornando al lavoro e alla vita quotidiana è ricominciare ad avere la “sindrome del lunedì”. Che bello quando in vacanza non importava che giorno della settimana fosse…



Soul II Soul, Back to Life

Ritorno alla vita, ritorno alla realtà: bella o brutta che sia, a tutti tocca. E questa canzone degli anni ’90 è una bella colonna sonora per il ritorno al tran-tran quotidiano.



Unknown Mortal Orchestra, Hunnybee

Una deliziosa gemma di funk soul bianchissimo, accompagnata da un video animato dove tutto sembra un inno al viaggio per le vacanze ma dietro l’angolo potrebbero esserci inquietanti accidenti che per fortuna non succederanno.



Don Miko, E Poi Verrà l’Autunno

Il titolo è tutto un programma, no? Piccola gemma del Festival di Sanremo del 1965 dove Pier Michele Bozzetti in arte Don Miko – in coppia con Timi Yuro (una delle cantanti più amate da Morrissey) – presentò questa canzone che poi cantò anche Mina.