Anuel AA “versus” Bad Bunny: chi ha più hit?

Il format americano Verzuz, la sfida delle hit, è ormai un trend. Se dovessimo mettere uno contro l’altro Anuel e Bad Bunny, chi ne uscirebbe vincitore?
Kevin Mazur/WireImage
Kevin Mazur/WireImage

Durante la quarantena, grazie ai producer Swizz Beatz e Timbaland si è fatto largo un format che ha appassionato centinaia di migliaia di patiti urban in tutto il mondo, scatenando una vera e propria guerra delle hit.

Si tratta di Verzuz, nata il 25 marzo come amichevole beat battle su Instagram, poi diventata sempre più virale col passare delle settimane.

Le regole sono molto semplici: due sfidanti (rapper o beatmaker), 20 hit ciascuno, 20 round complessivi e il feedback immediato del pubblico che assiste.

La serie di competizioni, molto apprezzata, si è istituzionalizzata al punto da spingere Apple Music a proporre un dealla prossima si terrà il 6 agosto tra Rick Ross e 2Chainz.

Verzuz è letteralmente entrata nella testa degli appassionati, che hanno cominciato a prestarsi sempre più spesso a questo coinvolgente gioco mentale. Basta poco: la fantasia e un breve ripasso di storia delle varie discografie.

Niente di nuovo, perché i confronti tra artisti i fan li hanno sempre fatti. Ma proprio per questo si tratta di un’idea geniale: è semplice, e soprattutto è pensata per gli utenti.

Questa volta vogliamo giocare anche noi.

La lista di papabili sfidanti è prevalentemente circoscritta agli affiliati del rap game statunitense. Tuttavia, nel panorama musicale globale ci sono numerose “rivalità” degne di un match simbolico per la cintura di hitmaker. E non tutte sono nate sotto la bandiera a stelle a strisce.

Continuando il gioco del “what if…” un campionato che meriterebbe una sfida di cartello a colpi di hit è la latin music. Probabilmente l’incontro metterebbe uno contro l’altro Anuel AA e Bad Bunny.

Questa combinazione non è certo una trovata delle ultime ore. Da tempo le rispettive fan-base si scannano in senso figurato sui social per incoronare il personale re della latin music. Che poi i due artisti si rispettino vicendevolmente (hanno già collaborato assieme più volte) e marcino molto su questo epic duel è un altro discorso. I fan hanno fame di vincitori e vinti.

Fun fact: googlando le frasi Quien es el Rey del Trap? (Chi è il re della trap?) e Quien es el Dios del Trap? (Chi è il dio della trap?) il motore di ricerca dà come risultati rispettivamente Bad Bunny e Anuel AA (anche se la “disputa” tra El Conejo Malo ed Emmanuel riguarda trasversalmente trap e reggaeton).

Peraltro, ad alzare la fiamma della contesa ci hanno pensato le release date dei loro ultimi dischi. Il paragone è stato servito ai supporter su un piatto d’argento, perché entrambi gli attesissimi album sono usciti nel 2020 a pochi mesi di distanza l’uno dall’altro.

28 febbraio per YHLQMDLG (Bad Bunny), 29 maggio per Emmanuel (Anuel).

Accordarsi sul migliore in assoluto è complicato per una serie di considerazioni specifiche da premettere. Bad Bunny vanta più ascolti nel mondo, ma il quadro si complica se si esce dai numeri e si adottano altri criteri spesso citati dai fan, come la credibility, il background artistico o la versatilità.

Per ogni livello d’astrazione c’è una risposta differente. I personaggi, inoltre (e sappiamo quanto influisca) sono radicalmente diversi, tra carcere e fluidità di genere. Insomma, si rischia di non uscirne più, soprattutto se si giudica lo “scontro” al di fuori di Porto Rico.

Una sfida fittizia d’altro genere sarebbe altrettanto memorabile. Verzuz sarebbe il ring ideale. Entrambi vantano una lunga lista di successi, tra lavori solisti e joint project, e mettere due pugni di hit uno contro l’altro potrebbe risultare davvero avvincente.

Meglio Safaera o Reggaetonera? Narcos o Tu No Metes Cabra? Callaita o Ella Quiere Beber? Ha spaccato di più Anuel in Soldado Y Profeta o el Conejo in Te Boté? La lista di possibili accoppiamenti è chilometrica. Come se non bastasse entrambi poi vantano numerose collaborazioni non soltanto con il gotha della latin music, ma anche con profili internazionali di prestigio, tra 6ix9ine e Cardi B o Drake e Meek Mill. Il confronto è davvero serrato.

Confrontare le hit una ad una è forse(?) più semplice. Di sicuro più divertente. Nel frattempo, continuiamo a goderci le loro collaborazioni a 4 mani, sempre azzeccate.

Ascolta Está Cabrón Ser Yo:

Articolo Precedente

Hello Gaia, a settembre la docu-serie con protagonista Gaia Gozzi

Articolo Successivo
Monegros festival

Monegros festival: l'emozione di ballare nel deserto è in streaming

Articoli correlati
Total
38
Share