Ti sei mai chiesto cosa ha visto quella stanza d’hotel?

Un’estate ricca di eventi quella a Salerno con la mostra “Stories from the Rooms e Racconti del Contemporaneo”, una mostra dedicata alla storia del Chelsea Hotel. Una quinta edizione che offrirà al pubblico un vasto calendario di appuntamenti
Stories from the Rooms, ©Michael Putland Archive 2021
Stories from the Rooms, ©Michael Putland Archive 2021

Passa tutto, sempre, passa e lascia qualcosa dietro di sé, un’idea, un ricordo, la propria essenza. Quale miglior via vai di volti e persone sono le stanze d’albergo, rifugi temporanei dove il mondo, chiusa la porta, sembra sparire. Ed è tutta una storia d’albergo, quella che è in programma a Palazzo Fruscione con la mostra-evento Stories from the Rooms.

All’interno del Chelsea Hotel sono passati artisti, scrittori, cantanti. Una moltitudine di volti e storie, eccessi e glamour, arte e creatività, mito e follia.

Ospitate nelle sale del secondo e terzo piano del palazzo, allestite in modo da poter rivivere le atmosfere dell’albergo, 109 immagini di quasi 30 fotografi e artisti grafici di video arte, con l’accompagnamento dei testi realizzati in esclusiva dal giornalista, conduttore radiofonico e televisivo Carlo Massarini, scopriranno le carte di questa avventura nell’iconico albergo newyorchese.

Stories from the rooms
© Fabio Torre 2021, courtesy Galleria Studio G7

Storie e volti del Chelsea Hotel in Stories from the Rooms

E allora stupitevi perché sarete testimoni di Harry Miller, che appena lasciata Marilyn Monroe, si ritira a scrivere. Patti Smith e Robert Mapplethorpe che vi si stabilirono per diversi anni, così come Jackson Pollock, Dylan Thomas, Leonard Cohen e Janis Joplin. Sid Vicious dei Sex Pistols che in una di quelle stanze uccise la fidanzata Nancy Spungen mentre Andy Warhol vi girò il suo film Chelsea Girls. E ancora Madonna, Tom Waits, Dennis Hopper, Bob Dylan, Jack Kerouac, e tanti altri.

Un gruppo di artisti che ha segnato in maniera indelebile il mondo della cultura, dell’arte e della musica e che grazie a una mostra, è possibile trovarli tutti lì, tra quelle stanze d’albergo come in un meeting culturale fuori dal comune.

Madonna, Stories from the Rooms
Madonna, uno scatto di Stories from the Rooms. ©Peter Cunnighm 2021

Tra fotografia e arte contemporanea

In un dialogo con i fotografi, negli altri ambienti del palazzo saranno presenti anche il duo storico dell’arte contemporanea Perino&Vele, il designer e illustratore Stephen Alcorn, la fumettista Vanna Vinci, il video-artista Nicola Di Caprio e Licio Esposito e Paola Vacca della Cactus Film.

Una mostra questa, che non vuole essere un’antologica romantica e malinconica dei tempi passati, ma che vuole fare da cardine nel far riflettere quanto questi personaggi abbiano influenzato in maniera più o meno consapevole la cultura del XX secolo.

Franz Kafka, si chiuse in uno scantinato venti giorni per scrivere la sua Metamorfosi… questi artisti, chiusi nelle loro stanze d’albergo avranno ribaltato il mondo o semplicemente ripensatolo. Avranno suonato, criticato, buttato giù le idee per nuove idee… riso, pianto, litigato e fatto l’amore, come se oltre quella stanza d’albergo, dietro quella porta, non ci fosse nulla più.

Se sarai in grado di ascoltare, sentirai che in verità ci sono state stanze d’ospedale che hanno sentito più preghiere di una chiesa e stazioni che hanno visto più addii e baci di quelli di un film… e che una stanza d’albergo ha molto più da raccontare di quanto pensi.

STORIES FROM THE ROOMS e RACCONTI DEL CONTEMPORANEO

V EDIZIONE – IL PALAZZO DEL SOGNO

Salerno – Palazzo Fruscione e Teatro Ghirelli

La mostra sarà aperta al pubblico dal 9 luglio al 5 settembre, dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21. Sabato e domenica orario continuato dalle 11 alle 20. Chiusura: lunedì.

Articolo di Carlo Sessa

Articolo Precedente
Splendore. Foto ufficio stampa

"OMG", guarda la performance di Splendore al Primavera Pro Festival

Articolo Successivo
Pablo America / Gerardo Pulli

Pablo America ha rivelato la sua identità: è Gerardo Pulli


Articoli correlati
Total
147
Share