Sónar Barcelona, a ottobre due novità: AI and Music Festival e SónarCCCB

Due nuovi, grandi eventi all’insegna di musica e tecnologia animeranno Barcellona in attesa del festival ufficiale, di ritorno a giugno 2022
Sónar
SónarCCCB

Signore e signori amanti del festival di Barcellona più celebre al mondo, tenetevi pronti: il 27, 28, 29 e 30 ottobre 2021, Sónar presenterà 100 nuove attività, protagoniste dei nuovissimi eventi in programma denominati AI and Music S+T+ARTS Festival (27 e 28 ottobre) e SónarCCCB 2021 (29 e 30 ottobre).

Di cosa si tratta? Ci saranno concerti, conferenze, workshop, proiezioni e capsule audiovisive che riempiranno gli spazi del Centre de Cultura Contemporània de Barcelona. Quando? Ogni giorno, da giovedì 28 a sabato 30, dalle 11:00 alle 24:00. A tali eventi si aggiungeranno anche altre attività dislocate in diversi spazi nella città di Barcellona e in altre città europee.

Con queste due nuove iniziative, i partecipanti potranno assistere a un evento ibrido, in presenza e in digitale. E con un’abbondanza di contenuti e format progettati per incoraggiare la cooperazione e lo scambio di conoscenze fra creatori, incubatori culturali e istituzioni scientifiche. Sia AI and Music Festival che SónarCCCB fungeranno da hub per collegare idee e progetti. Saranno moltiplicatori di competenze, per stimolare l’innovazione culturale della città e del paese ed espandere la sua portata a livello internazionale.

I nuovi eventi del Sónar: AI and Music Festival

Il primo dei due eventi previsti quest’autunno dal Sónar è l’AI and Music Festival. Come dice la parola stessa, l’intelligenza artificiale e la musica saranno analizzate e messe a stretto contatto per produrre un concept di evento totalmente nuovo. Verranno presentati un totale di 21 spettacoli musicali che utilizzano, appunto, l’intelligenza artificiale, tra cui l’inedita collaborazione tra Holly Herndon, Maria Arnal e Tarta Relena. Ci saranno anche altri progetti artistici, come Mouse on Mars, Hamill Industries & Kiani del Valle, ma anche AWWZ, Nabihah Iqbal, Libby Heaney e Reiko Yamada.

Mercoledì 27 ottobre, L’Auditori de Barcelona presenterà, in coproduzione con Sónar e UPC, il Concerto Inaugurale dell’AI and Music Festival. Ospite, il pianista e compositore Marco Mezquida che presenterà in anteprima lo spettacolo “Piano + AI”.

Non finisce qui. L’AI and Music Festival ospiterà anche una serie di talk e tavole rotonde con la partecipazione di scienziati, artisti e professionisti che discuteranno gli usi, gli esperimenti e le potenzialità dell’AI come elemento trasformativo nella musica. La discussione verterà anche su come avvicinarla al pubblico, sottolineando nuovi strumenti e modi di esibirsi e creare, e spiegando come insegnare alle macchine ad ascoltare, vedere e sentire in chiave umana. I titoli dei discorsi sono Musicians Learning Machine Learning,Teaching machines to feel like humans do, AI and future music genres e Make way for the new music instruments! 

SónarCCCB, ancora tanta musica in arrivo

Le novità di Sónar non finiscono qui: SónarCCCB, in programma invece il 29 e 30 ottobre, presenterà 40 spettacoli e DJ set, con artisti internazionali in prima linea tra cui Koreless, Tirzah, Leon Vynehall Live, Space Afrika, Parrenin/Weinrich/Rollet, Object Blue A/V Live, Il Quadro di Troisi, Die Wilde Jagd e DJ Nigga Fox, oltre a un’ampia rappresentanza di talenti nazionali e locali attuali come BFlecha, Rakky Ripper e Cora Novoa & The Artifacts.

Riconfermata inoltre la presenza dello spazio per le conferenze al Sónar+D, che collegherà i mondi dell’arte, della scienza e della tecnologia in un programma organizzato in cinque blocchi tematici. Il focus sarà sulla sostenibilità, sulla codifica creativa e sull’intelligenza artificiale, sui nuovi immaginari digitali, le città future e le nuove economie digitali come le criptovalute.

Sónar e la collaborazione con IDEAL, Centro di Arti Digitali

Sónar at IDEAL è una serie di concerti frutto della collaborazione tra Sónar e IDEAL, che proporranno spettacoli immersivi con musicisti e artisti visivi. Gli show prodotti per l’occasione si svolgeranno il 16, 17 e 18 settembre 2021. In anteprima mondiale a IDEAL ci sarà anche “Koraal – Magma”, il nuovo spettacolo audiovisivo immersivo del produttore e DJ John Talabot, insieme agli artisti visivi pionieristici Desilence.

Il secondo concerto della serie, Raül Refree & Pedro Vian feat. Pedro Maia A/V set, è stato appena annunciato per il 7 e l’8 ottobre, con altri appuntamenti ancora in arrivo.

In collaborazione con We Are Europe, lo spettacolo promette di essere un’esperienza immersiva e multisensoriale unica, progettata e creata appositamente per questo spazio, IDEAL, il centro per le arti digitali di Barcellona.

Articolo Precedente
Britney Spears/Alberto E. Rodriguez/Getty Images

Britney Spears si cancella da Instagram per prendersi una pausa dai social

Articolo Successivo
Sanremo Giovani Amadeus

Sanremo Giovani 2021, confermato il regolamento: eliminate le Nuove Proposte


Articoli correlati
Total
0
Share