Seat Music Awards 2021, tornano i premi della musica all’Arena di Verona

Giovedì 9 e venerdì 10 settembre, la splendida location ospiterà due grandi serate all’insegna della musica (e non solo). Conducono Carlo Conti e Vanessa Incontrada
Seat Music Awards 2021
Seat Music Awards 2021

Tutto pronto per dare il via a uno degli eventi, live e televisivi, più attesi sul finire dell’estate di questo 2021: i Seat Music Awards. I premi della musica in programma i prossimi 9 e 10 settembre all’Arena di Verona rappresentano «il segno più tangibile della ripartenza di un settore che tanto ha sofferto la sospensione della musica», come ha affermato Stefano Coletta, direttore di Rai Uno, nella conferenza stampa di questa mattina.

Non potremmo essere più d’accordo con lui: ecco tutti i dettagli sull’evento che sarà guidato, quest’anno, da un grande spirito di coesione e contaminazione tra le arti dello spettacolo. Le due serate saranno in diretta TV su Rai Uno e saranno condotte dalla coppia Carlo Conti e Vanessa Incontrada, che quest’anno festeggiano il decimo anno consecutivo alla guida dell’evento denominato per il terzo anno Seat Music Awards, con tanti altri importanti partner anche in questa edizione.

Inoltre, ci sarà un terzo appuntamento che andrà in onda domenica 12 settembre alle 16:30 sempre su Rai 1. SEAT MUSIC AWARDS – DISCO ESTATE sarà il programma condotto da Nek, che per il secondo anno sveste i panni di cantautore e si cimenta in quella di presentatore, con la partecipazione di Michela Giraud.

Gli ospiti dei Seat Music Awards 2021

Protagonista assoluta, come ogni anno, sarà sempre la musica, anche se quest’anno l’attenzione sarà concentrata, inoltre, su altre diverse professioni del mondo dello spettacolo. Come ci racconta la stessa Vanessa Incontrada: «Il fatto che ci siano anche altri tipi di artisti, come conduttori, comici, attori, è una cosa che mi rende molto felice. È un messaggio molto importante, e qualsiasi mondo artistico si può mischiare. Inizia ad esserci una grande apertura mentale».

I Seat Music Awards 2021 vedranno quindi la premiazione di tantissimi artisti per i maggiori successi discografici dell’estate. Nella prima serata, saranno presenti sul palco dell’Arena di Verona nomi come Alessandra Amoroso, Amadeus, Claudio Baglioni, Orietta Berti, Alessandro Cattelan, Maria De Filippi (che riceverà insieme ad Amadeus un premio speciale, come conduttrice e direttrice artistica che ha dato un grande apporto alla musica). Ma anche Mahmood & Elisa, Marracash, Giorgio Panariello, Sangiovanni e i Pooh, che omaggeranno Stefano D’Orazio.

Nella seconda serata del 10 settembre sono attesi invece altri grandi nomi come Annalisa, Eleonora Abbagnato, Baby K, Fred De Palma, Emis Killa & Jake La Furia, Ernia, Irama, Mace, Elettra Lamborghini e molti, moltissimi altri per oltre 80 artisti nel corso delle due serate. Lo spin-off di domenica dei Seat Music Awards condotto da Nek, invece, ospiterà Paolo Belli, Michele Bravi, Red Canzian,Clementino, Coma_Cose, Gaia, Gaudiano, Enrico Nigiotti, Matteo Romano, Federico Rossi e i Sottotono.

Dall’Arena di Verona, la ripartenza della musica italiana

«I Seat Music Awards sono la rappresentazione di una riapertura dell’anfiteatro ai concerti live in questo periodo di pandemia», ha dichiarato il sindaco di Verona Federico Sboarina. «L’Arena in questi ultimi due anni è stata posta su un palcoscenico ancora più importante. Ed è la possibilità, in questa ultima estate, di essere uno spazio all’aperto che ha ridato il via a turismo e presenze, tornati a numeri pre covid. Le due serate sono un finale di estate importante per la città, per l’Arena e per la musica, perché da qui tutto è ripartito. Inoltre, la Rai ci è stata vicina e ha dato via alla ripartenza per assistere a concerti che prima era impossibile vedere».

«I Seat Music Awards sono la ripartenza della stagione, anche televisiva», aggiunge il direttore di Rai Uno Stefano Coletta. «Sono il segno più tangibile della connessione che Rai ha con il mondo dello spettacolo. Con tutti i suoi protagonisti, è una festa trasversale, una festa di ripartenza».

Non è tutto: la puntata del 9 settembre aprirà anche il discorso al tema sociale, rappresentato dalla presenza di Andrea Bocelli che festeggerà i dieci anni della Fondazione che porta il suo nome, e che destinerà una raccolta fondi al nuovo progetto di ricostruzione zone sisma 2016 nella comunità di San Ginesio nelle Marche.

Seat Music Awards, i partner dell’evento

Inoltre, come si augura il vicedirettore di Rai Uno Claudio Fausto, «l’obiettivo è trasformare l’evento dei Seat Music Awards come un punto di osservazione, non solo della nuova annata televisiva che sta arrivando, ma come un polo che apra a tutte le novità del mondo dell’intrattenimento, con particolare attenzione ai lavoratori dello spettacolo».

Fra i momenti più attesi ci sarà il grande omaggio a Raffaella Carrà attraverso la voce di Vanessa Incontrada. L’evento sarà inoltre seguito da due grandi radio partner, che con Nek, Carolina Di Domenico e Malika Ayane per RAI Radio 2 e Mauro Marino per Radio Italia racconteranno passo passo tutti i momenti dei Seat Music Awards 2021.

Inoltre, quest’anno l’Arena di Verona assegnerà i PREMI DIVA: speciali riconoscimenti agli artisti che hanno stretto uno particolare legame con la città che, come di consueto, ospita i Seat Music Awards, organizzati e prodotti da Friends&Partners, Live Nation e Vivo Concerti, in collaborazione con Arena di Verona Srl e Gianmarco Mazzi.

Articolo Precedente
JODOROWSKY'S DUNE - Alejandro Jodorowsky interview shot 01

La magnifica illusione di “Jodorowsky's Dune”, da oggi al cinema


Articoli correlati
Total
0
Share