I Red Hot Chili Peppers riconfermati headliner di Firenze Rocks 2022

La band suonerà in formazione completa, John Frusciante compreso, alla Visarno Arena di Firenze il 18 giugno 2022
Red Hot Chili Peppers
Red Hot Chili Peppers, foto di Clara Balzary

Buone notizie per tutti gli amanti del rock: Firenze Rocks si prepara a tornare nel 2022. L’evento, dopo lo stop nel 2020 e 2021 a causa della pandemia, tornerà infatti a giugno dell’anno prossimo nel capoluogo toscano. Live Nation Italia dopo Muse, Metallica e Green Day, ha annunciato la riconferma dei Red Hot Chili Peppers come headliner nella giornata di sabato 18 giugno 2022. Così è finalmente completa la line up degli headliner dei quattro giorni di Firenze Rocks alla Visarno Arena di Firenze.

View this post on Instagram

Un post condiviso da Firenze Rocks (@firenze_rocks)

I biglietti precedentemente acquistati per lo show dei Red Hot Chili Peppers, previsto per il 12 giugno 2020 e poi posticipato al 16 giugno 2021, rimarranno validi per la serata del 18 giugno 2022. La band di Anthony Kiedis sarà impegnata in un tour mondiale e arriverà anche in Italia per l’importante festival rock.

Firenze Rocks sarà anche l’occasione per vedere i Red Hot Chili Peppers al completo. Infatti, il tour del 2022 segnerà il ritorno nel gruppo di John Frusciante, storico chitarrista della band. Per l’occasione i RHCP suoneranno tutte le grandi hit della loro carriera, oltre ai nuovi brani del loro prossimo album. Sempre il 18 giugno 2022 salirà sul palco anche il rapper americano A$AP Rocky.

Per quanto riguarda le altre serate di Firenze Rocks 2022, il 16 giugno gli headliner saranno i Green Day, mentre il 17 giugno sarà il turno dei Muse. Infine, a chiudere le quattro serate alla Visarno Arena di Firenze saranno i Metallica, domenica 19 giugno.

Articolo Precedente
Ariete

Ariete, tutte le date del suo primo tour nei club d'Italia

Articolo Successivo
I Maneskin presentano il nuovo singolo MAMMAMIA, foto di Francis Delacroix

Måneskin presentano "MAMMAMIA": «Ognuno ha i suoi gusti in tema sessuale, non devono suscitare sdegno»


Articoli correlati
Total
6
Share