Sold out a Napoli per Red Bull SoundClash con Carl Brave e Frah Quintale

Domani sabato 23 novembre arriva Red Bull SoundClash, l’evento che vede una simpatica competition tra Carl Brave e Frah Quintale. Conduce Ema Stokholma
Sold out a Napoli per Red Bull SoundClash con Carl Brave e Frah Quintale

Due artisti, due palchi e un solo vincitore. È tutto prontissimo per Red Bull SoundClash, l’evento che domani – sabato 23 novembre – vedrà accadere una divertente competizione tra Carl Brave e Frah Quintale. Condurrà la serata Ema Stokholma.

Il programma della serata è molto semplice: i due artisti – che provengono da due scene ben differenti – si fronteggeranno per quattro round da due palchi opposti. Il risultato sarà quello di uno show unico, nel quale ci si potrà godere lo spettacolo di due artisti amatissimi dal pubblico del nostro Paese. L’evento si terrà al Palapartenope di Napoli ed è di oggi, venerdì 22 novembre, la notizia che si è raggiunto il sold out.

Dopo il warm up – nel quale ognuno canterà tre brani del proprio repertorio – ci saranno quattro fasi. La prima è quella della cover: sia Carl Brave che Frah Quintale si confronteranno con una cover, riarrangiata secondo il proprio stile. Poi ci sarà un takeover: ogni cantante inizierà una propria hit e la lascerà concludere al rivale (saranno due i brani a testa). Il terzo momento dello show consisterà nel clash: ogni artista canterà tre canzoni del proprio repertorio ma con uno stile differente. Infine ci sarà la fase wildcard: ogni cantante inviterà sul palco un ospite speciale non annunciato per un featuring inedito.

Chiuderà il Red Bull SoundClash un’esibizione dei due artisti che, condividendo un ultimo pezzo, celebreranno il potere unificatore della musica.

Chi sceglierà il vincitore? Il pubblico, chiaramente, con il rumore che farà dopo ogni momento.  Questo evento sarà commentato dai The Jackal, in diretta dalle 21.30 dall’account Instagram di Red Bull Italia (@redbullitalia).

Questo sold out è un risultato importante che racconta come le novità siano fortemente abbracciate dal pubblico, anche quando comportano la creazione di format inediti e mai sperimentati dal vivo. Insomma: non vediamo l’ora di scoprire cosa accadrà.

Articolo Precedente

MIR 2020, più spettacolare che mai la fiera dedicata alle novità tech

Articolo Successivo
Francesco De Gregori canteranno allo Stadio Olimpico di Roma

Venditti e De Gregori canteranno allo Stadio Olimpico di Roma

Articoli correlati
Total
0
Share