Torna Piano City Milano: al via le candidature per partecipare

Aprono le iscrizioni per partecipare all’evento, giunto all’undicesima edizione. La kermesse pianistica quest’anno si svolgerà il 20, 21 e 22 maggio
Piano City Milano 2021, foto di Marco Pieri
Piano City Milano 2021, foto di Marco Pieri

È pronta partire la nuova edizione di Piano City Milano, che inizierà il 20 maggio. Il punto di riflessione di quest’anno è la ripresa. In un periodo di annullamenti e posticipazioni di concerti ed eventi, fa senz’altro piacere sapere che altri vengano invece confermati. Arrivato all’undicesima edizione, Piano City è diventato negli anni un momento sempre più atteso e seguito dalla città. Fra i pochi eventi a non saltare nemmeno durante il picco dell’emergenza Covid, le scorse due edizioni hanno saputo comunque dare tanto, malgrado le restrizioni. Non ultimi, quattro concerti fatti al Teatro Lirico Giorgio Gaber, chiuso al pubblico dal 1999.


L’evento, che quest’anno si svolgerà dal 20 al 22 maggio prossimi, apre adesso le porte a chiunque voglia partecipare. Da lunedì 14 fino a domenica 27 febbraio, infatti, sul sito ufficiale sarà possibile candidarsi come pianisti o come guest. Le esibizioni dovranno essere autoprodotte, trattandosi di manifestazioni non a scopo di lucro.


«Piano City Milano si è affermato negli anni come la festa che coinvolge l’intera città, a suon di pianoforte, portando la musica al grande pubblico con centinaia di concerti gratuiti diffusi sul territorio», ha affermato Ricciarda Belgiojoso, direttrice artistica dell’evento.

«Dopo due edizioni particolarmente sentite, ma necessariamente limitate, lanciamo ora alle istituzioni, alle associazioni, ai partner, alle scuole e naturalmente ai nostri cari pianisti l’invito a partecipare in prima persona a un’edizione straordinaria, nel segno di una ripresa condivisa». E infine: «Grazie alle vostre proposte torniamo in scena per rivivere insieme la musica dal vivo in scenari sorprendenti, con lo spirito inclusivo di sempre».


Articolo Precedente

Firenze Rocks: i Placebo annunciati nella lineup del festival

Articolo Successivo

Jack Antonoff contro Damon Albarn: «Approccio trumpiano nell'inventarsi le cose»

Articoli correlati

Total
13
Share