One Day Music Festival: la nuova edizione sarà ricca di elettronica e rap

l’evento vedrà alternarsi grandi nomi di entrambe le scene, come Noyz Narcos e Ilario Alicante, Massimo Pericolo e Len Faki
One Day Music Festival, foto Ufficio Stampa

One Day Music Festival, il concerto del Primo Maggio siciliano, torna per la tredicesima edizione. Sui suoi due palchi si alterneranno questa volta musica elettronica e rap. Nato da due cugini nel 2009, con la semplice idea di portare una festa in spiaggia agli abitanti della città, negli anni il Festival è diventato un vero e proprio riferimento per la musica italiana e non solo.


Dopo due anni di pausa forzata, a causa della pandemia, torna l’alternativa catanese al più classico concertone di Roma. Il Primo Maggio del One Day Music Festival porterà quest’anno ben 17 artisti, per una 12 ore di concerto che vedrà nomi importanti di entrambe le scene, a partire dal rap nostrano.


Noyz Narcos e Massimo Pericolo, due pezzi veri pezzi da 90 del genere. Poi ancora Paky, Shiva e Rhove, tutti e tre fortissimi in questo momento. Inoltre due scommesse come Skinny e L’Elfo a completare la line up del palco.

Dall’altra parte del One Day Music Festival troviamo invece l’elettronica internazionale, rappresentata in primis da Ilario Alicante, tra i nomi più importanti della techno/house italiana. E poi Len Faki e Frank Wiedemann degli Âme, I Hate Models e Nusha, i Phunkadelica ad assicurare che la spiaggia di Catania non smetta mai di ballare.

La location dell’evento è la discoteca Afrobar, in Viale Kennedy 47, Catania. Per acquistare i biglietti basta andare al sito ufficiale del festival.


Articolo Precedente

Billboard Radar: dagli Iside a Ginevra, le perle nascoste della settimana

Articolo Successivo
Francesco Bianconi Malika Ayane

Francesco Bianconi e il brano con Malika: «Manca una rivoluzione del pensiero dall'Illuminismo»

Articoli correlati

Total
17
Share