Milano Music Week: alle 19.30 il panel “Distant Dancefloors”

Appuntamento con Distant Dancefloors, organizzato con Pioneer Dj, dove si discute l’impatto del Covid-19 sull’industria dell’electro music
Distant Dancefloors, il panel di Billboard Italia dalle 19.30 di sabato 21 novembre
Distant Dancefloors, il panel di Billboard Italia dalle 19.30 di sabato 21 novembre

Una Milano Music Week all’insegna della club culture con il panel
“Distant Dancefloors: l’impatto del Covid-19 sull’industria musicale elettronica italiana” organizzato da Pioneer DJ.

Il 2020 si è rivelato un anno impegnativo in tutto il mondo e, in tempi come questi, restare uniti attraverso la musica si è rivelato fondamentale.

Proprio l’industria musicale è stata una delle prime a reagire alla pandemia adattandosi alle nuove condizioni con molti DJ che hanno iniziato a offrire al pubblico esperienze differenti.

Pioneer DJ, che 25 anni lavora a stretto contatto con artisti e club di tutto il mondo per offrire prodotti di nuova generazione capaci di ispirare la dance music community, in occasione di Milano Music Week 2020, ha voluto esplorare il modo in cui la club culture ha iniziato a ricostruirsi, attraverso le storie di alcuni protagonisti e operatori del business entertainment italiano.

Lo streaming video diventerà la nuova normalità? Il dancefloor può continuare ad esistere ai tempi del distanziamento sociale?

Queste sono solo alcune delle domande poste dal direttore Tommaso Toma a cui rispondono gli ospiti. Luca Agnelli, DJ e producer, Tommaso Verdun, Marketing & Communication Manager di Kappa FuturFestival, Marco Sala, CEO di Polifonic, Cristina Lazic, DJ e producer attiva con la community di Shesaid.so e Luca Desina, Country Manager Italia di Pioneer DJ.

Il documentario Distant Dancefloor

L’incontro prende spunto da Distant Dancefloors, il documentario che ripercorrere i primi sei mesi dell’anno e raccoglie le opinioni degli artisti internazionali mentre riflettono su presente e futuro del settore della dance, oltre la “distanza”.

Un appuntamento da non perdere per cogliere i primi segnali di una rivoluzione, in ambito musicale, che è appena cominciata. E le cui conseguenze sono tutte da immaginare.

I DJ SET

A riportare la musica al centro della scena, contribuiscono alcuni artisti protagonisti del clubbing milanese. Cristina Lazic, Milangeles, Paula Tape, Protopapa e PrP&Ckrono from Balerafavela, che dopo il panel si esibiranno nel Dj Booth del Rocket Club con la tecnologia DJ top di gamma di Pioneer DJ: i nuovissimi CDJ-3000 e il mixer DJM-V10.

Potete seguire tutto in streaming sui canali social di Billboard Italia, della Milano Music Week e di Pioneer Dj Italia.

Sabato 21 Novembre

Alle 19.30 Distant Dancefloors: gli effetti di Covid-19 sull’industria della musica elettronica in Italia powered by Pioneer DJ

Dalle 20 alle 24 Clubbing+ powered by Pioneer DJ 4 ore di musica elettronica by Billboard Italia

Scopri gli altri appuntamenti della Milano Music Week 2020 organizzati da Billboard Italia

Articolo Precedente
Mameli - Billboard Italia - showcase - Milano Music Week - foto di Marco Garofalo

Milano Music Week, alle 18.30 lo showcase di Mameli

Articolo Successivo

Billboard Music Update: alle 17.30 il panel sul mondo delle classifiche

Articoli correlati
Total
2
Share