Torna il MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti), l’evento giunto alla sua 23esima edizione che radunerà dal 28 al 30 settembre a Faenza il mondo della discografia indipendente con un corposo programma di concerti, spettacoli, incontri, conferenze.

Giordano Sangiorgi, fondatore e direttore artistico del MEI

Giordano Sangiorgi, fondatore e direttore artistico del MEI

Il MEI di quest’anno arriva in un periodo di grande fermento per la scena indipendente italiana: «Quando siamo nati – spiega Giordano Sangiorgi, fondatore e direttore artistico del MEI, in un’intervista che pubblicheremo integralmente sul numero di settembre di Billboard – le percentuali erano intorno al 2-3%. Oggi siamo di fronte a una produzione che rappresenta circa un terzo del mercato. Una manifestazione come la nostra ha sdoganato gli indipendenti, ha dato loro una voce come movimento culturale complessivo e soprattutto ha dato gambe a competenze e professionalità che oggi sono al servizio di tutte le produzioni indipendenti italiane, anche di area pop». Un periodo aureo, sì, ma con la dovuta prudenza: «Purtroppo – continua Sangiorgi – è un momento d’oro in un periodo di risorse scarsissime: quindici anni fa non c’era stato ancora l’avvento dell’online e il fatturato dell’industria discografica era il 90% in più di oggi. Si tratta di fare tutti insieme delle battaglie forti a livello nazionale ed europeo contro coloro che fatturano enormi cifre con la musica ma che danno pochissimo alla filiera creativa. Parlo ovviamente delle principali piattaforme multinazionali di diffusione della musica».

MEI

Il programma completo del MEI 2018 (in aggiornamento)

Venerdì 28 settembre

Palazzo delle Esposizioni
Ore 17.00
Inaugurazione mostra: Manifesti Beat Prog in Romagna alle radici della scena indie di 50 anni fa (aperta tutti e tre i giorni)

Museo Internazionale delle Ceramiche
Dalle ore 20.00
– Presentazione in anteprima Infinito 200, album antologico che ricorda il bicentenario del capolavoro di Leopardi
– Festival Anatomia Femminile curato da Michele Monina in omaggio al cantautorato femminile

Sabato 29 settembre

Palazzo delle Esposizioni
Mostra: Manifesti Beat Prog in Romagna alle radici della scena indie di 50 anni fa

Piazza del Mercato
Finale MEI Superstage, concorso rivolto agli artisti emergenti con assegnazione del Premio Super MEI Circus

Cortile Pala Laderchi
Finale MEI Superstage, concorso rivolto agli artisti emergenti e rassegna con esibizione delle band provenienti dalla Rete dei Festival

Salone del Consiglio Comunale
– Forum del Giornalismo Musicale diretto da Enrico Deregibus
– Sesta edizione della Targa MEI Musicletter, premio dedicato al giornalismo musicale sul web. Saranno premiati il “Miglior sito collettivo” e il “Miglior blog personale”, mentre il premio speciale quest’anno sarà conferito al “Miglior Festival musicale italiano”

Piazza del Popolo
Dalle ore 20.00
– “PIMI Speciale 2018” ai The Zen Circus “Premio Speciale MEI” ai Lacuna Coil
– Presentazione del nuovo album di Kutso e Bussoletti e concerto con La Municipal (vincitori del Concerto del Primo Maggio 2018 di Roma), I Figli dell’Officina (vincitori del Concerto del Primo Maggio 2018 di Taranto), La Stanza di Greta (Targa Tenco)
– Concerto dei Lacuna Coil (Cristina Scabbia, Andrea Ferro e Marco Coti Zelati, insieme a Rezophonic, per i loro 20 anni di carriera)
– Concerto dei The Zen Circus

Teatro Masini
Dalle ore 20.00
– Premio dei Premi: saranno presenti i vincitori del 10 premi dedicati ai celebri cantautori scomparsi (Premio Pierangelo Bertoli, Premio Bindi, Premio Buscaglione, Premio Alberto Cesa, Premio Ciampi, Premio Bianca d’Aponte, Premio Fabrizio De André, Premio Bruno Lauzi, Premio Andrea Parodi, Premio Manente). Ospiti i cantautore Roberto Angelini e Rodrigo D’Erasmo che omaggeranno Nick Drake
– “PIMI Extra / Progetti esclusivi” a Mauro Ermanno Giovanardi per l’album La Mia Generazione

Ridotto del Teatro Masini
Ore 24.00
Premio “Artista eclettico dell’anno” e concerto di Gio Evan

Prometeo
Dalle ore 21.00
– Concerto di Ylenia Lucisano e Renato Caruso
– Concerto di Peligro

Spazio Chiesa
Ore 21.00
Concerto di Giuseppina Torre

Domenica 30 settembre

Intera giornata dedicata ai 40 anni della Legge Basaglia

Palazzo delle Esposizioni
Mostra: Manifesti Beat Prog in Romagna alle radici della scena indie di 50 anni fa

Salone Consiglio Comunale
Ore 10.00
Seconda giornata del Forum del Giornalismo Musicale con corso di formazione professionale. Tra i relatori: Riccardo Vitanza (fondatore e amministratore unico dell’agenzia di comunicazione Parole & Dintorni), Michele Monina (critico musicale), Fabrizio Galassi (coordinatore del Premio Italiano Videoclip Indipendente del MEI) e Paolo Prato (musicologo e saggista)

Ridotto del Teatro Masini
Dalle ore 15.00
– Omaggio ai 40 anni della legge Basaglia con apertura del duo di cantautori psicotearapeuti Psicantria, formato da Gaspare Palmieri e Christian Grassilli
– Presentazione del libro Basaglia e Le Metamorfosi della Psichiatria di Piero Cipriamo
Interiezioni, spettacolo di Pierpaolo Capovilla, voce de Il Teatro degli Orrori, e il maestro Paki Zennaro, compositore sperimentale e storico collaboratore di Carolyn Carlson

Cinema Sarti
Ore 21:00
Premio PIVI 2018 per il miglior videoclip indipendente dell’anno