Puglia Sounds

Marillion Weekend si svolgerà a Padova il 28 e 29 aprile

La prossima primavera, il Gran Teatro Geox sarà la venue ospitate della due giorni di eventi all’insegna del progressive rock made in England organizzata dalla storica band
Marillion Weekend

A distanza di tre anni dalla loro ultima data italiana, i Marillion tornano nel nostro Paese con un appuntamento speciale. Dopo aver portato il proprio show in tutto il mondo, una tra le più grandi band del progressive rock sbarcherà infatti a Padova con Marillion Weekend, una due giorni di eventi all’insegna del prog-rock made in England. Le date da segnare sul calendario sono il 28 e il 29 aprile e la location ospitante sarà il Gran Teatro Geox di Padova.

Puglia Sounds Plus

I Marillion porteranno in scena due spettacoli inediti e diversi, con una set list completamente differente e Padova per due giorni sarà il luogo di raccolta di fan provenienti da ogni parte del mondo.


Dopo sei anni dal loro ultimo album, nel 2022 i Marillion sono tornati sulle scene con An Hour Before It’s Dark, un disco che ribadisce ancora una volta la volontà della band di restare fedele alla propria autenticità artistica. Steve Hogarth, frontman del gruppo, ha parlato del suo amore per la dimensione live. «Il concerto è l’aspetto che preferisco del mio lavoro. La possibilità di condividere uno stato d’animo con quelli che capiscono le mie parole e, di conseguenza, anche me, persino quando non conoscono l’inglese. I fan sono talmente legati alla nostra musica che prima dei concerti leggono e approfondiscono le parole: pochi artisti possono vantare una relazione così personale con il proprio pubblico. Ho avuto il privilegio di suonare davanti a 80.000 persone ma anche davanti a 200. l’ho apprezzato allo stesso modo».

I biglietti per il Marillion Weekend sono disponibili su TickeOne, Ticketmaster e tutti i punti vendita autorizzati. Il prezzo del biglietto è comprensivo degli ingressi per entrambi i giorni.

Puglia Sounds Plus

Articolo Precedente

A Roma torna in scena il Manifesto Fest

Articolo Successivo
Le Guess Who - Siti Muharam - foto di Ben Houdijk

Le Guess Who?, comincia il festival “ai confini della musica pop”. L'intervista

Articoli correlati

Total
4
Share