Mace X Milano, il concerto-evento il 5 luglio su YouTube

Prodotto da Artist First e con il supporto del sindaco di Milano Giuseppe Sala, MACE si esibirà in un concerto in streaming dal tetto della Galleria V. Emanuele II
Mace. Crediti: Roberto Graziano Moro
Mace. Crediti: Roberto Graziano Moro

Ha già fatto tanto parlare di sé con OBE, l’ultimo album pubblicato per Island Records: MACE, fra gli artisti più eclettici ed innovativi dell’odierno panorama musicale italiano, con una conferenza stampa da Palazzo Marino ha presentato oggi MACE X MILANO, uno speciale concerto in streaming in programma lunedì 5 luglio alle 21.00 sul canale YouTube dell’artista.

L’evento, completamente gratuito, sarà un percorso che accompagnerà gli spettatori “dal tramonto all’alba” e che vedrà tanti ospiti alternarsi su tre scenografie allestite in una location straordinaria. Con MACE X MILANO, l’artista sarà il primo ad esibirsi sul tetto dell’arco trionfale della Galleria Vittorio Emanuele II di Milano, in un concerto unico nel suo genere per immergersi in un’esperienza di luci e set ideati dal media designer Stefano Polli.

Mace x Milano, dal tramonto all’alba

«Dal tramonto all’alba», spiega Claudio Ferrante – CEO di Artist First, che ha prodotto l’evento, «è il sottotitolo di questo incredibile evento. Ma è anche la metafora che accompagna il percorso che abbiamo vissuto in questi lunghi mesi, dal lockdown alla ripartenza». Il set, chiaramente, durerà solo 50 minuti, ma le canzoni si susseguiranno su uno sfondo sempre diverso di luce, che ne rispecchierà il contenuto. «Sarà un patrimonio di tutti, è per questo che abbiamo voluto insistere sulla gratuità dell’evento, rinunciando anche a degli sponsor», precisa Ferrante.

«Dobbiamo ripartire pensando ai nostri bisogni, alle nostre famiglie, ma anche alla comunità», aggiunge il sindaco Giuseppe Sala, che ha voluto concedere l’uso della suggestiva e antica location. «Abbiamo intuito la qualità della proposta, per l’artista e per chi lo ha accompagnato, per la serietà dell’organizzazione e per le istanze che si stanno portando avanti a favore del mondo dello spettacolo».

A proposito della scelta di produrre un concerto così particolare, il sindaco Sala aggiunge: «È davvero il momento di ripartire con slancio. Fare politica vuol dire essere anche capaci di ascoltare, e ascoltando la parte più giovane della città c’era il bisogno di dare un segnale forte».

I protagonisti di Mace x Milano

Ad accompagnare MACE in questo viaggio ci saranno tanti fra i nomi più apprezzati della musica italiana. Gemitaiz, Rkomi, Venerus, Colapesce, Joan Thiele insieme ai musicisti Rodrigo D’Erasmo degli Afterhours, Enrico Gabrielli dei Calibro35 e Danny Bronzini.

Ben 50 persone hanno fatto parte della troupe per la realizzazione dell’evento, in presa diretta e con pochissime sequenze. Una scelta fatta per trasmettere un forte segnale di speranza nella ripartenza dell’industria dell’intrattenimento e dei live, in particolare nella città di Milano.

MACE stesso commenta a proposito del concerto: «È stato potente, quasi mistico, quando sono salito sul tetto la prima volta. Si sente tutta la storia del luogo e per me è stato incredibile». Nel frattempo, scorrono le immagini in anteprima di questo concerto che sarà di certo un’esperienza che coinvolgerà i cinque sensi. «Sono stati mesi intensi, ci abbiamo lavorato ininterrottamente. Abbiamo voluto sfruttare la magnificenza di ciò che ci circondava, creando anche diversi palchi nella location, rimescolando i brani di OBE, ma anche ambient e psichedelia, con musica inedita. Volevo che tutto confluisse in un progetto artistico a 360 gradi».

MACE X MILANO è prodotto da Artist First con il patrocinio del Comune di Milano. A breve, l’artista annuncerà la prima data al Fabrique di Milano, prevista per l’aprile del 2022.

Ascolta OBE in streaming

Articolo Precedente
BTS

BTS ed Ed Sheeran insieme: arriva "Permission to dance"

Articolo Successivo
Gue Pequeno Rose Villain uscite nazionali

Da "Elvis" e "Toy Boy", le migliori uscite nazionali

Articoli correlati
Total
2
Share