Uno show coloratissimo: arrivano in Italia i “Blue Man Group”

Fino al 19 novembre a Milano e dal 22 novembre a Triste potremo assistere a uno degli spettacoli più colorati al mondo, quello dei Blue Man Group
Blue Man Group
Blue Man Group

Fino al 19 novembre al Teatro degli Arcimboldi a Milano e dal 22 novembre al Teatro Politeama Rossetti a Triste potremo assistere a uno degli spettacoli più colorati al mondo, quello dei Blue Man Group.


Da 25 anni nei teatri di tutto il mondo e con un successo confermato da 35 milioni di spettatori, il trio formato da Barney Felix Haas, Thom Rackett e Joe Woolmer ci intrattiene con uno show dai mille colori e dalle mille sonorità.


Specialmente per il pubblico italiano, il gruppo si esibisce omaggiando Domenico Modugno con Nel Blu Dipinto di Blu e Seven Nation Army dei White Stripes giocando con colori fluorescenti e suonando l’organo a percussione PVC.

I “blue men” rendono il pubblico partecipe della performance, invece che semplice spettatore, fornendo alle prime file un impermeabile per proteggersi dalle esplosioni di colore durante i novanta minuti di show.

Blue Man Group

“Forse perché siamo sempre stati interessati a esplorare il nostro bisogno collettivo d’interazione umana, il nostro Blue Man Group è riuscito e riesce ancora parlare a tante persone di tutte le età, culture, nazionalità – commenta Phil Stanton, uno dei tre fondatori – Crediamo che il messaggio universale di Blue Man, fatto di esuberanza e di festa euforica, in fondo, sia dentro ognuno di noi”.

Per gli affezionati dello spettacolo c’è anche una sorpresa: scrivendo a info@showbees.it e inviando l’immagine del biglietto o la vecchia ricevuta di acquisto sarà possibile assistere gratuitamente allo show se accompagnati da due persone. I due accompagnatori avranno diritto a una riduzione del 20% applicata sui settori di Platea Bassa Gold, Platea Bassa e Platea Alta fino ad esaurimento posti disponibili.

Blue Man Group


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articolo Precedente

In edizione limitata la ristampa di "Disco Inverno" di Mecna

Articolo Successivo

MTV EMA: Shawn Mendes torna a casa pieno di premi

Articoli correlati
Sónar 2019, il festival della nuova generazione
Leggi di più

Sónar 2019, il festival della nuova generazione

L’edizione 2019 del Sónar ha contato oltre 105.000 presenze da più di 120 paesi. Le parole chiave? Globale, interculturale, inclusivo, radicale e sostenitore della diversity. Un Festival da ricordare per l’avanguardia musicale e tecnologica che ha voluto soprattutto sostenere la figura femminile e i suoni provenienti dai luoghi ai margini del nostro pianeta. Il risultato è stato un weekend di scoperta e di positività per la creatività dell’entertainment del futuro

Total
0
Share