Riscoprire Lucio Dalla con una mostra (anche) online

Domenica Regazzoni ha curato un’esposizione a Bologna dedicata al suo amico Lucio Dalla e ispirata dalle sue storiche canzoni
Lucio Dalla
Foto d’Archivio Sony _ Marva Marrow

L’emergenza Coronavirus sta toccando tantissime attività del nostro Paese. Anche quelle dei musei e delle installazioni artistiche. In questi giorni sarebbe stata in esposizione nella Sala d’Ercole di Palazzo d’Accursio di Piazza Maggiore a Bologna la mostra di Domenica Regazzoni “A 4 Mani”. Un’esposizione dedicata al suo amico storico Lucio Dalla.

Purtroppo non è evidentemente possibile uscire di casa per visitarla, ma gli organizzatori hanno pensato a una nuova modalità per “arrivarci”, anche se in maniera differente.

Nella mostra sono presenti trenta opere quasi tutte inedite (realizzate dal 1998 al 2019) che trasportano sulla tela le emozioni suscitate nell’artista dalle canzoni di Lucio Dalla. Da Henna a Com’è Profondo il Mare. Ma anche L’Ultima Luna e Milano. Sono infatti molte le canzoni che hanno ispirato Domenica Regazzoni, artista nata in Valsassina nel 1953.

L’esposizione – organizzata in collaborazione con il Comune di Bologna e con la Fondazione Lucio Dalla – ben racconta il legame tra l’artista e Dalla. Proprio poche settimane fa abbiamo ricordato la nascita e la scomparsa del cantautore bolognese che ha segnato la storia culturale e musicale del nostro Paese.

Come “visitare” comunque questa bella esposizione? Con una video-spiegazione delle opere da parte della curatrice Silvia Evangelisti. Non perdertela.

Guarda qui la “visita guidata” di “A 4 Mani”, mostra di Domenica Regazzoni su Lucio Dalla

Articolo Precedente
Coronavirus, Placido Domingo è stato ricoverato in Messico

Coronavirus, Placido Domingo è stato ricoverato in Messico

Articolo Successivo
Billboard Calling

Billboard Calling prosegue, ecco gli appuntamenti della settimana

Articoli correlati
Total
5
Share