Luchè è “il primo (rapper) napoletano a fare il Forum” ed è stato un successo

Ieri sera a calcare il palco del palazzetto milanese è stata una delle leggende dell hip hop napoletano e italiano. Tra gli ospiti anche Guè, Marracash, Elisa e Sfera Ebbasta. Il racconto della serata
Luchè, Mediolanum Forum, 21 novembre 2022, foto di Marco Arici

Ieri sera si è esibito Luchè all’Assago Forum di Milano. Dopo 20 anni di carriera, una delle leggende viventi dell’hip hop italiano ha conquistato il palco più ambito d’Italia. Questo avvenimento è di per sé una fotografia della crescita esponenziale che ha avuto questo genere negli ultimi dieci anni. Luchè è infatti il prototipo dell’underdog nell’industria musicale. Considerato dalla scena ma poco dalla critica, il rapper napoletano ha dovuto superare più sfide di altri suoi colleghi per raggiungere risultati analoghi. Ieri, a 41 anni, è stato ripagato dei suoi sforzi con una serata celebrativa che ha certificato il suo status.

Puglia Sounds Plus

Lo show di Luchè è stato il riassunto di tutta una carriera. Sul palco del Forum il rapper ha alternato brani tratti da tutti i suoi dischi da solista – con l’esclusione di L1. In più di due ore di esibizione Luchè è riuscito ad esprimere ogni sfumatura della sua personalità. Il rapper napoletano è infatti sempre stato uno degli artisti più eclettici della scena. Pur incarnando lo “stereotipo del rapper di successo” – come dice lui stesso in Qualcosa di Grande – Luchè ha sempre lasciato trasparire le sue profonde insicurezze.


Dal rapporto conflittuale con le relazioni sentimentali alla paura di essere frainteso dal pubblico, Luchè non ha mai nascosto i suoi punti deboli. Questa propensione lo ha premiato negli anni con l’apertura ad un pubblico tanto ampio quanto, soprattutto, variegato. Rispetto al classico parterre di un concerto rap, ieri il Forum vedeva infatti un pubblico femminile pari – se non superiore – a quello maschile.

Luchè ha portato sul palco i king di Milano, il principino di Napoli, la regina del pop e non solo

Sul palco oltre alla personalità istrionica di un Luchè in grande spolvero, si sono alternati anche ospiti d’eccezione. Elisa, Guè, Marracash, Rose Villain, Coco, Sfera Ebbasta, Shiva e Paky sono stati protagonisti in vario modo sul palco. I più acclamati dal pubblico sono stati sicuramente Marra – con cui ha realizzato il brano Le Pietre Non Volano – e Sfera – con cui si è esibito in Stamm Fort, una delle hit delle estate del 2021. Una menzione di merito va data alla performance con Elisa. In occasione del brano D10S, Luchè si è spostato in un palchetto quadrangolare situato al centro del Forum. Così è stato eseguito un duetto a distanza veramente imperdibile. Il concerto si è poi concluso con l’ultimo brano rilasciato da Luchè: La notte di San Lorenzo. Il campione vocale di Pino Daniele presente nel pezzo è stata la chiusura perfetta di una serata perfetta. 

Puglia Sounds Plus

Articolo Precedente

Milano Music Week 2022, dove trovarci

Articolo Successivo

Kid Yugi è la nuova promessa del rap italiano. L'intervista

Articoli correlati

Total
1
Share