Torna Lazio Sound: la terza edizione con premi importanti (di livello internazionale)

Arriva alla terza edizione Lazio Sound, un programma di promozione di nuovi talenti del territorio che offre grandi opportunità ai partecipanti
Fonte: ufficio stampa

Arriva la terza edizione di Lazio Sound, progetto di valorizzazione delle realtà musicali della regione, che mette in contatto giovani esordienti e professionisti della produzione, distribuzione e promozione musicale. Le scorse due edizioni hanno coinvolto 1500 candidati, con 100 band e 40 artisti selezionati.


Indirizzato ai giovani del territorio, le iscrizioni sono aperte per musicisti tra i 14 e 35 anni compresi, residenti o domiciliati nella regione. Non c’è alcun limite in termini di genere, in quanto l’organizzazione vede nella contaminazione artistica un punto di forza. Gli artisti verranno inseriti in macro-categorie, ma solo al fine di garantire loro di avere giudizi da parte di esperti dei generi di provenienza.


Punto di forza del programma sono infatti i nomi dei giudici che prenderanno parte. Per la categoria Jazzology ci saranno Mario Ciampà e la cantante Chiara Civello, mentre per Urban Icon, il producer SINE (Coez, Noyz Narcos) e Cristiana Lapresa. Fulminacci e Romina Amidei per Songwriting Heroes, il violoncellista Enrico Dindo e la compositrice Silvia Colasanti per I Love Mozart. La producer e musicista Eva Geist e Andrea Esu per God is a Producer, l’eccentrico drummer Dario Rossi e Paulonia Zumo per Borderless.

I premi di Lazio Sound

La premiazione per le varie categorie significa la possibilità di registrare un singolo con videoclip annesso, nonché avere il supporto promozionale di un’agenzia stampa. Inoltre, la possibilità di calcare diversi palchi, da quelli italiani a alcuni fra i più grandi e prestigiosi nel mondo.

È prevista infatti, per i vincitori delle categorie Urban Icon e Songwriter Heroes di partecipare a festival come lo Sziget Festival di Budapest, in Ungheria. Per il vincitore di I Love Mozart, la possibilità di suonare XII Festival Internazionale di Musica Le strade d’Europa Lituania-Italia, mentre il primo classificato di Jazzology andrà al 57° Donostiako Jazzaldia, San Sebastián, in Spagna.

I partecipanti dovranno fornire un brano originale (o di repertorio, in base alla categoria per la quale ci si propone) e un video con l’estratto di una performance dal vivo. La deadline del bando è fissata per le ore 23.59 del 27 marzo 2022.


Articolo Precedente
Sfera Ebbasta - Spotify Wrapped 2021

Sfera Ebbasta, rinviato a settembre e ottobre il tour nei palazzetti

Articolo Successivo
Bachi da Pietra - Bestemmio l'Universo - anteprima - foto di Igor Londero

Guarda in anteprima il video di "Bestemmio l'Universo" dei Bachi da Pietra

Articoli correlati

Total
2
Share