Il programma di IMS Ibiza 2022 si concentra su metaverso, clima e Ucraina

L’evento, che segna la ripartenza della stagione per l’isola, si concentrerà sulle nuove tecnologie e temi sociali importanti
Destino Pacha Ibiza Resort, foto di IMS Ibiza

Con il tema In Pursuit of Purpose, IMS si svolgerà al Destino Pacha Ibiza Resort dal 27 al 29 aprile 2022.


IMS Ibiza tornerà sull’isola il mese prossimo con un robusto calendario di eventi che riflettono alcune delle questioni più attuali e pressanti nella musica elettronica. Ieri, 24 marzo la principale conferenza dell’industria della musica dance ha annunciato la sua programmazione per i tre giorni dell’evento, che si terrà al Destino Pacha Ibiza Resort dal 27 al 29 aprile 2022.


Le iniziative di IMS Ibiza 2022

Le interviste e le presentazioni includono una conversazione tra il global head of music di YouTube Lyor Cohen e il cofondatore dell’IMS e leader della scena dance Pete Tong. Inoltre ci saranno interviste agli artisti Blond:ish, Duran Duran, Kerri Chandler, Becky Hill, Laurent Garnier e Nora En Pure. Il CEO di Beatport Robb McDaniels presenterà il keynote di apertura sul percorso di recupero dell’industria dance dopo due anni di pandemia. Silvia Montell dell’Association For Electronic Music presenterà un keynote su ciò che l’AFEM ha realizzato nei suoi primi dieci anni. Inoltre intervisterà Wilf Gregory, Group CEO della britannica Event Horizon, che è dietro eventi come AfroNation, Secret Project, Hideout, Lost and Found e BPM Europe. L’argomento sarà la sopravvivenza dell’industria degli eventi.

In linea con il tema di IMS 2022 “In Pursuit of Purpose”, una conversazione tra gli artisti ucraini Artbat e Nastia, insieme al manager Chris Braun, si concentrerà sull’attuale crisi in Ucraina. Il leggendario produttore/artista Brian Eno prenderà parte a una discussione sull’impatto dell’industria musicale sul clima mondiale. Mentre Marina Ponti delle Nazioni Unite discuterà della sostenibilità nell’industria musicale.

«Il lockdown ci ha insegnato molto, ma molti nell’industria sembrano aver dimenticato troppo in fretta» ha detto il cofondatore di IMS Ben Turner a Billboard US. «Naturalmente, c’è un urgente bisogno di tornare al business, ma non a qualsiasi prezzo».

«Il titolo di IMS nel 2022 è ‘In Pursuit of Purpose,’ ed è progettato per guidare la nostra cura in un mondo in cui tutti noi pensiamo di più a quello che stiamo facendo e perché. Speriamo di continuare ad andare in qualche modo a stabilire un’agenda positiva per il genere».

Attenzione per le nuove tecnologie e i mezzi

IMS Ibiza sarà anche caratterizzato da una programmazione speciale dedicata al Web3 e al metaverso, concetti che sono sempre più rilevanti nella musica dance. Le agenzie Metaverse Pixelynx, EQ Exchange & CELO condivideranno informazioni su come navigare e sfruttare le opportunità di questa tecnologia emergente. Con loro, ospiti come Audius, Blond:ish, Deadmau5, Friends With Benefits presentato dal gruppo industriale femminile shesaid.so, Richie Hawtin, Seven20 e altri.

«Un’esplosione di nuovi fan della musica, tecnologie e opportunità sono di fronte a noi in questo momento. È incredibile vedere la musica elettronica ancora una volta in testa con gli NFT, il metaverso e tutto ciò che è web3. Siamo lieti che oltre 20 aziende di questo spazio vengano a condividere la conoscenza e la visione» ha affermato Turner.

La programmazione aggiuntiva include una cena in onore del fondatore della Defected Records Simon Dunmore, ospitata da YouTube. Presentazioni di “case studies” di etichette e artisti, tra cui Bicep, offriranno spunti su come i brands dell’industria elettronica stanno ridefinendo il successo. Maria May, responsabile CAA per l’elettronica nel Regno Unito, si unirà a Sarah Story, conduttrice di BBC Radio 1. Altri prenderanno parte a un evento di “speed networking” di fronte al pubblico del summit per dimostrare l’efficacia del supporto tra pari, con particolare attenzione alle donne.

David Boyle presenterà ancora una volta il Business Report annuale di IMS, che utilizza dati approfonditi per determinare la salute economica e la valutazione totale dell’industria globale della musica dance. La programmazione comprende poi presentazioni delle best practices per YouTube e TikTok. Inoltre un rapporto sulle donne nella musica dance condotto dalla conduttrice di BBC Radio 1 Jaguar e varie masterclass e workshop didattici. La scaletta completa dell’IMS sul sito dell’evento.

IMS: la ripartenza di Ibiza

La conferenza segna il weekend di apertura per molti club di Ibiza, con molti che ospitano i loro eventi speciali in tandem con il summit. Mentre la fine di aprile è prima di quando l’isola apre tradizionalmente, molti proprietari di locali sono ansiosi di voltare pagina, dopo due anni di chiusura dei club. L’IMS stesso chiuderà con una grande festa nella storica Dalt Villa di Ibiza con artisti come Jamie Jones, The Blessed Madonna, Prospa e altri.

«Abbiamo puntato in alto con IMS 2022, ispirati dalla libertà della nostra nuova sede Destino Pacha Resort. Speriamo che riporti la nostra comunità insieme in modo positivo e proattivo» ha detto Turner.


Articolo Precedente
Santi Francesi - Signorino - foto di ToBeConfirmed Studio

Guarda in anteprima il video di "Signorino" dei Santi Francesi

Articolo Successivo
Il Cairo - Padre d'Oltremare - live session

Il Cairo: in anteprima la live session di "Padre d'Oltremare"

Articoli correlati

Total
2
Share