Il ritorno dei live al Carroponte, l’organizzatrice Tiziana Seregni: «È un luogo per tutti i gusti»

Rinasce con un ricchissimo calendario la rassegna negli storici spazi post-industriali di Sesto San Giovanni, dall’8 maggio fino alla prima metà di settembre tanti nomi italiani e internazionali, da Yungblud a Cristina D’Avena
Carroponte - 2
Carroponte (fonte: ufficio stampa)

La nuova stagione live del Carroponte di Sesto San Giovanni parte domenica 8 maggio con il concerto dei 5 Seconds of Summer. Poco dopo, ecco arrivare il fenomeno Yungblud (il 18) per poi lasciare il posto il 30 al festival Punk in Drublic, evento davvero a cuore della nostra interlocutrice.


Tiziana Seregni di HUB Music Factory è stata in grado, con il suo team, di rilanciare la rassegna del Carroponte dopo due anni complicatissimi. Il calendario prevede davvero scintille, grandi nomi della musica italiana e internazionale come Carmen Consoli, Gogol Bordello, The Offspring, Ernia, NOFX, Gué, Carl Brave e lo show della Bandabardò che aprirà il mese di settembre. Ma poi spazio anche allo spettacolo di Andrea Pucci (dal 28 al 30 giugno) e a uno strepitoso show di Cristina D’Avena con i suoi Gem Boy.


Ciao Tiziana, ne è passato di tempo. L’ultima volta che ci siamo parlati per Billboard era per l’atteso concerto di A$AP Rocky nel luglio del 2019. Ma lui aveva fatto un bel casino a Stoccolma un mesetto prima e poi è arrivata la pandemia…

Già, poi un 2020 di fermo totale e una finestrina aperta nel 2021… Insomma, rimanere chiusi per due anni di fila sarebbe stato negativo anche per tutte le nostre maestranze, anzi sarebbe stato un colpo mortale. Comunque lo scorso anno alcuni concerti sono stati davvero intensi, nonostante uno spazio ridotto a mille persone e un iter incredibile di controlli! Penso a Emma, Mecna e Myss Keta.

Quest’anno è la diretta conseguenza di quello che abbiamo fatto nel 2021. Pensa che fino a pochissime settimane fa eravamo qui tutti a dirci: “Cosa succederà? Riapriremo al 100%?”. Incognite per adesso sciolte, ma tu immagina il nostro stato d’animo. Abbiamo voluto comunque continuare e con il nuovo decreto siamo tranquilli. Questo calendario di concerti, come noterai, è un mix tra i tour 2021 che furono annullati e una serie di nuovissime proposte.

Una delle vostre caratteristiche come agenzia sono i concerti punk rock.

Certo, abbiamo NOFX, Social Distortion e Offspring, e sono concerti rimandati dal 2020. Mentre Dropkick Murphys, Gogol Bordello e Idles sono nuovissimi. Come ti dicevo, un mix.

Ricordo che nel 2019 c’erano un paio di problemini tra area concerti e ristoro, ma niente di trascendentale. Avete fatto comunque delle migliorie?

Già dallo scorso anno con tutte le regole da seguire abbiamo organizzato una sistemazione più funzionale tra le aree ristoro e relax, lounge e l’ampia area concerti. Quest’anno abbiamo deciso di installare delle aree food anche nella zona più esterna, dove ci sono le biglietterie, così chi è in fila presto per ritirare o comprare i biglietti può trovare ristoro anche nelle giornate più di canicola. Sono migliorie piccole ma funzionali.

Guardando questo lungo e ricco calendario, quali sono gli eventi che personalmente ti rendono più orgogliosa?

Dal punto di vista lavorativo la cosa più bella che ripagherebbe tutta questa attesa sarà rivedere la felicità delle persone di nuovo sotto il palco a cantare le canzoni dei loro beniamini. Ricordiamoci che il Carroponte deve essere un contenitore per tutti. Io mi aspetto delle grosse soddisfazioni dal Punk in Drublic con i Pennywise, Me First & The Gimme Gimmes, Ignite, Pulley e tanti altri. Questo è un festival nato in USA e sarebbe la seconda volta in Italia. Questo tipo di pubblico se vuole viversi una giornata punk rock autenticissima, questa sarà l’occasione. Confido molto anche dal doppio concerto di Phoebe Bridgers e Clairo e sono molto contenta di ospitare per la prima volta sul nostro palco Carmen Consoli.

C’è qualcuno che hai inseguito fino all’ultimo momento?

I Gogol Bordello. Sono assolutamente curiosa di rivederli su questo palco. Non sapevamo se sarebbero stati in tour e poi Eugene è di Chernobyl, quindi immagino che sarà molto carico per questa data milanese. Sono convinta che sarà uno spettacolo viscerale.

Il calendario del Carroponte

Maggio

8. 5 Seconds of Summer

18. Yungblud

22. Punk In Drublic con NOFX, Pennywise, Me First and The Gimme Gimmes & more

30. Social Distortion

Giugno

4. Holi Dance Festival

12. Mecna

15. Ariete

16. Lazza

18. Noyz Narcos

21. The Offspring, Lagwagon, Anti-Flag

22. Rocco Hunt

23. Psicologi

24. Guè

28. Andrea Pucci

29. Andrea Pucci

30. Andrea Pucci

Luglio

1. Gio Evan

2. New York Ska Jazz Ensamble

4. Thrice e Touchè Amorè

5. Phoebe Bridgers e Clairo

8. Eugenio In Via Di Gioia

10. Gogol Bordello

14. Idles

15. Alborosie

20. Dropkick Murphys

21. Carl Brave

22. Cristina D’Avena e Gem Boy

25. Manuel Agnelli

31. Gojira

Settembre

1. Bandabardò & Cisco

3. Frah Quintale

6. Ernia

7. Ernia

8. Carmen Consoli

14. Biffy Clyro


Articolo Precedente
Merlot - Tacco 9 - anteprima - foto di Stefano Bazzano

Guarda in anteprima il video di "Tacco 9" di M.E.R.L.O.T.

Articolo Successivo
Tedua Gino Paoli La Nuova Scuola Genoevese

La Nuova Scuola Genovese è il doc da vedere per capire il legame tra la città, i rapper e i cantautori. Al cinema da oggi

Articoli correlati

Total
23
Share